Home / Archivio dei Tag: coca-cola

Archivio dei Tag: coca-cola

Smascherato il legame tra Coca-Cola e Università del Colorado per il progetto Energy Balance. Giornalisti megafono della grande azienda

Non sono solo i medici e i ricercatori a cadere nelle trappole ben organizzate da alcune multinazionali affinché si neghi l’evidenza scientifica, qualora questa sia contro qualcuno dei loro prodotti. Nella lista delle vittime più o meno consapevoli o complici ci sono anche, e con ruoli di primaria importanza, i giornalisti – scientifici e non – che, accettando notizie diffuse …

Continua »

Coca-Cola, Unilever, Nestlé, Mars verso l’approvazione delle etichette a semaforo per scongiurare altri provvedimenti come la soda tax

Quando la prima etichetta semaforo apparve sui prodotti in Inghilterra, per identificare a colpo d’occhio gli alimenti con tenori eccessivi di grassi saturi, zuccheri e sale (i cosiddetti HFSS, High Fats, Sugars and Sodium), si registrarono varie perplessità. I tempi sono cambiati e ora, a sorpresa, le stesse industrie che criticavano il sistema ne promuovono l’utilizzo. Domani 9 marzo 2017, è …

Continua »

In Giappone arriva la Coca-Cola con le fibre e senza calorie per gli over 40. Ne viene consigliato mezzo litro al giorno durante i pasti

Coca-Cola sta per lanciare  in Giappone Coca-Cola Plus, una nuova versione della famosa bibita che ha la particolarità di contenere fibre. Si tratta della prima bibita della casa di Atlanta ad aver ottenuto dal governo nipponico il certificato di Food for Specified Health Uses (FOSHU), riservato ai prodotti alimentari  riconosciuti come “benefici per la salute”. In Giappone, il mercato delle …

Continua »

Tempi duri per la Coca-Cola: marketing è pubblicità sotto accusa. Critiche in UK e causa in tribunale negli in USA

Tempi duri per la Coca-Cola, e di gran lavoro per i suoi uffici legali. Se infatti negli Stati Uniti è stata annunciata una causa per pubblicità ingannevole dall’associazione no profit Praxis Project, dall’altra parte dell’oceano, in Gran Bretagna, in questi giorni si è avuta un’indignata levata di scudi contro la campagna natalizia incentrata sul camion nelle città (Coca-Cola Christmas Truck …

Continua »

Pubblicità Coca-Cola: la mamma che serve a pranzo la bibita al suo bambino non è scorretta! Ecco la curiosa tesi del Comitato di controllo dell’Istituto di autodisciplina pubblicitaria

Un mese fa abbiamo inviato al Comitato di controllo dell’Istituto di autodisciplina pubblicitaria una richiesta di censura per lo spot della Coca-Cola. Il fimato mostrava una mamma in cucina mentre prepara la pasta al suo bambino e  subito dopo la serve su una tavola apparecchiata dove troneggia una bottiglia di Coca-Cola. Nell’ultima parte dello spot la mamma impugna la bottiglia …

Continua »

Grecia, minacce di avvelenamento contro Coca-Cola, Nestlé e Unilever. Ritirati per precauzione molti prodotti nella zona di Atene

In Grecia, Coca-Cola, Nestlé, Unilever e la compagnia alimentare greca Delta hanno deciso di ritirare alcuni prodotti nella regione Attica, in cui si trova la capitale Atene, dopo che un gruppo aderente alla rete anarchica Fai/Irf ha minacciato di mettere sugli scaffali nel periodo natalizio alcuni prodotti, avvelenati con cloro e acido cloridrico. ì Il gruppo ha specificato che l’obiettivo …

Continua »

Coca-Cola: basta pubblicità che associa mamme, bambini e il consumo durante i pasti. L’elenco delle censure accumulate dalla multinazionale

Gli spot Coca-Cola continuano ad affiancare la bibita ai bambini di 5-6 anni seduti a tavola mentre mangiano un piatto di pasta. Nello spot andato in onda nel mese di ottobre/novembre 2016 si vede una mamma con la bottiglia di Coca-Cola a fianco mentre prepara la pasta. Nella scena successiva la madre appoggia il piatto di tagliatelle ancora fumante su …

Continua »

In Israele anteprima della bottiglia di Coca-Cola che fa i selfie. Dieci esemplari in occasione del Coca-Cola Summer Love

Coca-Cola Israele ha lanciato, in un numero ristretto di esemplari, una bottiglia in grado di scattare selfie mentre la bevi. Presentata in occasione dell’evento Coca-Cola Summer Love, il fondo della bottiglia è dotato di una fotocamera in grado di scatta automaticamente le foto quando raggiunge l’inclinazione di 70°, quella classica di quando si beve,  giudicata ottimale per lo scatto. Battezzata …

Continua »

Il problema dello zucchero: tra danni alla salute, obesità, soldi e politica. Il tema ripreso in un articolo di “saluteinternazionale.info”

In tema di nutrizione e di salute, Il Fatto Alimentare ospita l’articolo di Adriano Cattaneo, dell’RCCS Burlo Garofolo di Trieste – Osservatorio Italiano Salute Globale (OISG), pubblicato su Saluteinternazionale.info.   Il sito diretto da Gavino Maciocco è portato avanti da professionisti esperti nel settore della salute ed è finanziato dal Laboratorio Management e Sanità (MeS) della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa …

Continua »

Soda tax: studio Usa scopre ingenti finanziamenti di Coca-Cola, Pepsi per ostacolare la legge sulle bevande zuccherate chiesta dall’Oms

Negli ultimi anni un vero e proprio fiume – è il caso di dirlo – di denaro si è riversato dai grandi produttori di bibite zuccherate, le soda, a centri di ricerca, associazioni scientifiche, mezzi di comunicazione e in generale a chiunque potesse avere voce in capitolo, al fine di tenere nascosti gli indiscutibili legami tra i loro prodotti e …

Continua »

Con le Olimpiadi si promuovono gli sport drink attraverso i bambini. Gli spot di Coca-Cola e PepsiCo

Quattro anni fa, in occasione delle Olimpiadi di Londra, la prestigiosa rivista medica British Medical Journal BMJ dedicò alcuni articoli agli sport drink, ricordando che l’evoluzione umana ha portato il nostro corpo a sapersi autoregolare attraverso la sensazione della sete e che non c’è necessità di regolare l’equilibrio dei liquidi momento per momento. Tuttavia, negli ultimi quarant’anni le strategie di marketing …

Continua »

Dagli scarti degli agrumi un’alternativa all’olio di palma. Allo studio l’uso del pastazzo per scopi alimentari

E se dai residui della spremitura industriale delle arance, il cosiddetto pastazzo fatto di bucce, semi e parte della polpa, si ottenesse un prodotto in grado di sostituire almeno in parte l’olio di palma usato nei prodotti da forno? È il progetto al quale sta lavorando un gruppo di ricercatori dell’Università di Catania, in collaborazione con aziende locali e con …

Continua »

Coca-Cola investe in Italia 1 milione l’anno per ricerche su alimentazione e obesità. Ecco la lista dei nutrizionisti e delle associazioni che ne beneficiano

Coca-Cola ha investito in Italia 4,7 milioni di € negli ultimi cinque anni per finanziare progetti e ricerche scientifiche “a supporto della salute e del benessere” e  per “svolgere un ruolo attivo nell’affrontare il problema dell’obesità”. In Francia la somma stanziata è stata di 6,7 milioni di €. La società precisa che nel nostro paese la maggior parte dei finanziamenti  …

Continua »

Calorie al posto del nome del prodotto: il simpatico progetto di due giovani per aiutare il consumatore

La Nutella, le vostre patatine preferite, il burro di arachidi, la barretta Mars, i cereali per la colazione: immaginate cosa succederebbe se al posto del nome o della marca del prodotto comparisse il numero di calorie. La famosa crema di nocciole Ferrero si chiamerebbe 4520, il Kinder Bueno si trasformerebbe in 122 e un tubo di Pringles diventerebbe 1320. L’idea …

Continua »

Società Svizzera di Nutrizione: polemiche per i finanziamenti dalle multinazionali del cibo

La Società Svizzera di Nutrizione (SSN) è un’associazione nata nel 1965 con lo scopo di informare la popolazione sui temi legati all’alimentazione e promuovere uno stile di vita sano ed equilibrato. Con questo obiettivo la SSN ha elaborato la piramide alimentare svizzera e le tabelle di composizione nutrizionale. Esaminando però la lista dei suoi sostenitori troviamo nomi che mal si …

Continua »