Home / Archivio dei Tag: Ministero della salute

Archivio dei Tag: Ministero della salute

Cani al supermercato: secondo la Lav la nota del Ministero della salute che ne vieta l’ingresso è imprecisa e contradittoria

È sempre più frequente vedere cani che accompagnano i padroni all’interno di ristoranti e negozi, anche di generi alimentari. Le cose però potrebbero cambiare, se gli esercizi pubblici dovessero adeguarsi a quanto indicato nella Nota emanata il 27 marzo dal Ministero della Salute (Direzione generale per l’igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione – Ufficio 2 Igiene degli …

Continua »

44 milioni per le mense scolastiche biologiche. Emendamento del governo alla manovra economica per incentivare il consumo di prodotti bio

Il governo ha presentato un emendamento alla manovra economica, che istituisce mense scolastiche biologiche certificate, per favorire la diffusione e l’utilizzo di prodotti bio. L’emendamento, promosso dal ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina e condiviso con i ministri dell’Istruzione e della Salute Fedeli e Lorenzin, istituisce un fondo da 44 milioni di euro, che sarà gestito dal ministero delle Politiche …

Continua »

Sicurezza alimentare: pubblicato il rapporto Rasff del 2016. Segnalazioni in calo e tempi di intervento più rapidi

La Direzione generale per l’igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione del Ministero della Salute ha redatto anche quest’anno un rapporto sulle  principali problematiche sanitarie nell’ambito alimentare, emerse nel 2016 tra gli Stati membri della Comunità Europea. I dati sono estrapolati dai report inviati al Sistema di Allerta Rapido per Alimenti e Mangimi (RASFF), che notifica in tempo …

Continua »

Ministero della salute richiama due lotti di polenta istantanea Iris bio per presenza di glutine e di aflatossine oltre i limiti

Il Ministero della salute ha diffuso l’avviso del richiamo di un lotto di polenta per la presenza di glutine e di micotossine oltre i limiti. Si tratta della polenta istantanea Iris (farina di mais precotta) biologica, prodotta dall’azienda A.S.T.R.A. BIO / IRIS COOP AGR . Anche l’azienda ha diffuso l’avviso con una spiegazione dettagliata, anche rispetto ai lotti effettivamente richiamati. …

Continua »

Scandalo carni brasiliane: il Ministero della Salute interviene e rafforza i controlli, la Commissione europea esita

“Alla riunione di emergenza con gli Stati membri, il 27 marzo, – spiega l’avvocato Dario Dongo – la Commissione ha fatto sapere che non intende adottare misure sulle carni brasiliane già importate (dal Brasile) prima dell’emersione della notizia sull’operazione denominata “carne fraca”. Ciascuno a casa sua decida che farne (1).” (Leggi l’articolo) Il Ministero della Salute in Italia procede intanto …

Continua »

Unes U2 richiama un lotto di tramezzini con kebab, pomodoro e cipolle a marchio Riva Stellato per possibile presenza di Listeria

I supermercati Unes e il Ministero della salute hanno annunciato il richiamo di un lotto di tramezzini con kebab, pomodoro e cipolla, prodotto dall’azienda Riva Alimentari Uniti, per la possibile presenza di Listeria monocytogenes. Il prodotto sottoposto a richiamo fa parte della linea “Stellato” ed è venduto in confezioni da 150 grammi, contenenti due tramezzini. Il provvedimento, disposto in via …

Continua »

Una settimana mondiale per ridurre il consumo di sale. Gli italiani ne assumono in media il doppio delle raccomandazioni OMS

Gli italiani consumano troppo sale e di conseguenza si ammalano. Per questo il Ministero della salute ha aderito alla “Settimana mondiale di sensibilizzazione per la riduzione del consumo di sale” che quest’anno si è tenuta dal 20 al 26 marzo. L’evento promosso da WASH (World action on salt and health), giunto alla sua dodicesima edizione, mira a incoraggiare le aziende …

Continua »

Ministero della salute richiama nove lotti di pesce spada per eccessiva presenza di mercurio

Il Ministero della salute ha diffuso l’avviso del richiamo di nove lotti di pesce spada congelato a causa del superamento del limite per il mercurio. Si tratta del prodotto “Trance spada extra sashimi” (Xiphias gladius) dell’azienda Effeti surgelati Srl, con sede di stabilimento a Calenzano (Fi). I lotti richiamati sono i numeri: 70898; 70899; 72476; 72477; 72478; 72838; 73409; 74330; …

Continua »

Ministero della salute richiama coltelli da bistecca “Ilsa” per eccessiva migrazione di cromo

Il Ministero della salute ha diffuso l’avviso del richiamo di un lotto di coltelli a causa del superamento del limite per la migrazione di cromo. Si tratta dei coltelli da bistecca con lama dentata venduti in confezione da 6 pezzi della marca Ilsa. Il lotto richiamato è esclusivamente il numero 160127 e con il numero di articolo 2250B. I coltelli …

Continua »

Richiamato un lotto di farina di mais gialla La Bresciana: troppe fumonisine

Un lotto di farina di mais gialla bramata La Bresciana, prodotta da Molino Bresciano, è stato richiamato in seguito alla contaminazione da fumonisine (micotossine derivate del genere Fusarium), oltre i limiti consentiti. Il lotto di farina è il numero 0810016 in confezioni da un chilogrammo e con termine minimo di conservazione 30/11/2017. Il Ministero della salute ha pubblicato un avviso di …

Continua »

Allerta alimentare: dal 1 gennaio 2017 il Ministero della salute doveva mettere in rete l’elenco dei prodotti richiamati, ma tutto tace

Il  Ministero della salute ha annunciato di voler pubblicare sul proprio sito, a partire dal 1 gennaio 2017, l’elenco dei prodotti ritirati dal mercato italiano. La notizia è sorprendente e arriva con qualche anno di ritardo rispetto a quanto avviene negli altri paesi europei. Il Fatto Alimentare, per sopperire a questa grave lacuna delle autorità sanitarie, pubblica ogni settimana l’elenco …

Continua »

Richiamo prodotti alimentari: dov’è la pagina web del Ministero della salute che doveva essere online dal 1 gennaio?

Aggiornamento del 27 gennaio 2017 Il giorno dopo la pubblicazione del nostro articolo, la pagina del sito del Ministero dedicata al ritiro dei prodotti alimentari ha pubblicato la notizia di un richiamo La notizia che il Ministero della salute avrebbe inaugurato il 1 gennaio 2017 una nuova pagina web dedicata al richiamo dei prodotti alimentari pericolosi per la salute, era …

Continua »

Influenza aviaria: rilevati tre casi in allevamenti del Veneto. L’epidemia colpisce anche l’Italia. I paesi coinvolti saliti da 14 a 23

Aggiornamento del 24 gennaio 2017. Le autorità sanitarie hanno riscontrato un secondo caso in un allevamento di tacchini a Piove di Sacco e un terzo episodio a Mira) sempre in una struttura dove si trovano tacchini. Non si tratta di buone notizie perchè vuol dire  che l’epidemia  si sta diffondendo molto velocemente anche in Italia e che la filiera degli …

Continua »

Controlli Nas: nel 2016 oltre 15 mila irregolarità e 65 mila tonnellate di prodotti sequestrati. Maglia nera alla ristorazione. Il rapporto pubblicato dal Ministero della salute

Il Ministero della salute ha pubblicato il rapporto sulle operazioni condotte dai Carabinieri del Nas nel corso del 2016 sul territorio nazionale. Nell’anno appena terminato sono stati eseguiti circa 56 mila controlli che hanno evidenziato oltre 15 mila irregolarità, 120 arresti e 4.700 denunce. Inoltre, i Carabinieri del Nas hanno contestato quasi 20 mila sanzioni amministrative e un po’ meno  …

Continua »

Integratori online: mercato in forte crescita, ma fuori controllo. In rete anche sostanze vietate, dopanti e pericolose

integratori internet pastiglie

Il consumo di integratori alimentari in Italia non conosce crisi: nell’ultimo anno, secondo Federsalus, è cresciuto del 5,9% in valore e del 4,6% in volume. Da un lato sono sempre di più i medici che consigliano l’uso di integratori, dall’altro – e questa fetta sfugge in buona parte alle statistiche – aumentano coloro che fanno acquisti online. Si tratta soprattutto …

Continua »