Home / Richiami e ritiri / Ministero della salute richiama due lotti di polenta istantanea Iris bio per presenza di glutine e di aflatossine oltre i limiti

Ministero della salute richiama due lotti di polenta istantanea Iris bio per presenza di glutine e di aflatossine oltre i limiti

polenta istantanea Iris
La polenta istantanea Iris richiamata dal Ministero della salute

Il Ministero della salute ha diffuso l’avviso del richiamo di un lotto di polenta per la presenza di glutine e di micotossine oltre i limiti. Si tratta della polenta istantanea Iris (farina di mais precotta) biologica, prodotta dall’azienda A.S.T.R.A. BIO / IRIS COOP AGR . Anche l’azienda ha diffuso l’avviso con una spiegazione dettagliata, anche rispetto ai lotti effettivamente richiamati.

Le confezioni richiamate sono:

Polenta istantanea bio Iris 500g lotto 05 10 17: a seguito di verifiche analitiche dei NAS, su questo prodotto dichiarato senza glutine, sono stati riscontrati glutine e micotossine fuori dai limiti di legge previsti.

Polenta istantanea bio iris 500g lotto 10 12 17: a seguito di verifiche analitiche dei NAS, su questo prodotto dichiarato senza glutine, è stato riscontrato glutine fuori dai limiti di legge previsti.

L’azienda inoltre, in via cautelativa, ha anche deciso di richiamare la farina di mais integrale biologica, nella possibilità che l’inquinamento sia ascrivibile alla materia prima. DI seguito l’elenco di altri 4 lotti:

Farina di mais integrale bio iris 1 kg lotto 05 10 17

Farina di mais integrale bio iris 1 kg lotto 29 11 17

Farina di mais integrale bio iris 1 kg lotto 10 12 17

Farina di mais integrale bio iris 1 kg lotto 24 01 18

I consumatori che fossero in possesso del lotto richiamato possono restituire le confezioni al punto vendita presso cui sono state acquistate. Per eventuali approfondimenti si può contattare il numero 0375-313611 Int. 1 .

Questo è il richiamo numero 21 segnalato da Il Fatto Alimentare nel 2017.

© Riproduzione riservata

sostieni

Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal). Clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare.  Clicca qui

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

Richiamato un lotto di salame di Norcia Lanzi per la possibile presenza di corpi estranei

Il Ministero della salute ha pubblicato l’avviso di richiamo di un lotto di salame di …

2 Commenti

  1. Da comunicato della IRIS i lotti ritirati sono anche altri!
    http://www.irisbio.com/wp-content/uploads/2017/04/COMUNICATO-IRIS-050417rev01.pdf