Home / Risultati della ricerca per: bevande di soia

Risultati della ricerca per: bevande di soia

OraSì richiama bevande vegetali alla noce, alla nocciola e soia-cacao per la possibile presenza di latte. Coinvolti diversi supermercati

orasi bevande vegetali nocciola noce soia-cacao richiamo

Aggiornamento del 27/07/2018: Unigrà Srl, con un comunicato, rende noto che il richiamo, oltre alle bevande vegetali OraSì alla noce e alla nocciola, interessa anche la bevanda OraSì alla soia-cacao, con il numero di lotto 8018 da consumarsi preferibilmente entro il 15/10/2018. L’azienda fa sapere anche che il richiamo è scattato “a seguito della segnalazione di un consumatore sulla Bevanda OraSì …

Continua »

L’Estonia introduce la “Sugar tax”. Tra le bevande dolci coinvolte anche yogurt da bere, kefir e bibite vegetali

Anche in Estonia il governo ha approvato la tassa sulle bevande dolci con un contenuto di zucchero di almeno 5 grammi per 100 millilitri, o con l’aggiunta di dolcificanti. La “Sugar tax” interessa anche yogurt da bere, kefir e i cosiddetti latti vegetali, come le bevande a base di soia. L’imposta sarà stabilita in base alla quantità di zucchero naturalmente …

Continua »

“Latte vegetale”: quante alternative abbiamo? Soia, riso e avena: i prezzi e gli ingredienti sono molto variabili

Il “latte vegetale” vende di più: è aumentato, per esempio, il consumo di latte di soia a colazione, collegato alla diminuzione dell’acquisto di latte vaccino sia fresco sia a lunga conservazione. D’altro canto basta osservare lo spazio dedicato a questi prodotti nei supermercati per rendersi conto della crescente importanza per i consumatori. Negli ultimi anni il settore è esploso e …

Continua »

Il consumo di soia di un europeo? 61 kg l’anno. Il 93% proviene indirettamente dai mangimi, gli altri 4 kg li introduciamo nella dieta senza saperlo

Pensate che solo vegetariani e appassionati di cucina giapponese contribuiscano al consumo di soia? Non è così. Secondo il WWF ognuno di noi contribuisce all’utilizzo della soia attraverso il consumo di carne, uova e prodotti lattiero-caseari. Si tratta di 61 kg pro capite l’anno misurati nell’Unione Europea, il 93% dei quali è in realtà un consumo “indiretto”  dovuto ai mangimi …

Continua »

Ingredienti ogm: in Usa, Chipotle è il primo fast food a eliminarli tutti. Olio di girasole e di riso sostituiscono il soia…

taco with beef and vegetables

Dopo essere stata la prima catena di fast food statunitense a indicare quali ingredienti dei propri menù fossero geneticamente modificati, Chipotle Mexican Grill, che negli Usa ha 1.800 ristoranti specializzati in cibo messicano, è la prima ad aver deciso di eliminare, con effetto immediato, tutti gli ogm dai 68 ingredienti che utilizza. Chipotle afferma di essere amata dai propri clienti, …

Continua »

Soia l`ingrediente sconosciuto presente in centinaia di prodotti e in tutti i mangimi animali

Se ne parla tanto, ma in Italia i piatti a base di soia sono pressoché sconosciuti. I piccoli granelli non fanno parte degli alimenti tradizionali e non rientrano nella cultura gastronomica. L’unico prodotto ben noto al grande pubblico è l’olio, introdotto in occidente negli anni 50 per via del costo  estremamente basso, e utilizzato abitualmente nelle cucine dei ristoranti e …

Continua »

Le indicazioni alimentari nascondono confilitti di interesse. Dalla piramide italiana alla trottola giapponese ecco dove le industrie mettono mano

In Italia le indicazioni per una sana alimentazione sono rappresentate con una piramide, in Giappone si usa una trottola, in Canada una tabella piuttosto articolata. Se osservando i vari schemi le idee di fondo sembrano comuni e “sensate” – abbondare con frutta e verdura e limitare carni, latticini e dolci – analizzando i dettagli e le indicazioni viene spontaneo  sospettare che …

Continua »

Quanto zucchero c’è nelle salse? In quelle di McDonald’s quasi 8 g in una porzione da 25 ml

salse mcdonald's agrodolce barbecue ketchup senape

«Sai cosa mettono sulle patatine in Olanda al posto del ketchup?» «Cosa?» «La maionese.» «Che schifo!» «Eh, eh! Gliel’ho visto fare, amico! Le affogano in quella cosa gialla!» Quando si tratta di scegliere una salsa per accompagnare qualche piatto si apre spesso una disputa di quale sia la migliore, proprio come in questo scambio di battute tra Vincent Vega e …

Continua »

Kinder cereali, il pacchetto da 23,5 g contiene quasi il 50% di zucchero e solo 7,5 % di orzo, riso, frumento e farro

kinder cereali zucchero

Ingredienti: cioccolato finissimo al latte 33,5%, zucchero, latte scremato in polvere, olio di palma, burro anidro, orzo, riso, frumento, farro, emulsionanti: lecitine (soia), grano saraceno, vanillina. Probabilmente visto così non è immediato capire di cosa stiamo parlando. Ma se dicessimo: cereali soffiati e tostati, e cioccolato Kinder? La risposta sarebbe quasi immediata, è il Kinder cereali e, come dice lo …

Continua »

La battaglia del biologico. Lo scontro tra sostenitori e critici dell’agricoltura bio raccontato in un articolo di Ristorando

Bag with fresh vegetables

Mentre è in discussione in Parlamento la prima legge quadro italiana sul biologico, si scatenano le polemiche tra sostenitori dell’agricoltura bio e critici. Una vera e propria “battaglia del biologico”, raccontata da Corrado Giannone in un articolo pubblicato originariamente da Ristorando. Va detto che il settore bio, pur in un momento di stagnazione dei consumi, segna una crescita rispetto all’anno …

Continua »

“Sì alla sugar tax in Italia”, dichiara Marco Lanzetta del Centro nazionale artrosi. Tolleranza zero verso il consumo di zucchero

Marco Lanzetta chirurgo mano

Continua la campagna e la raccolta firme de Il Fatto Alimentare per chiedere alla Ministra della salute Giulia Grillo l’introduzione della sugar tax sulle bevande zuccherate. Dopo le interviste a Francesco Branca dell’Oms, Walter Ricciardi, presidente dell’Istituto superiore di sanità e a Giuseppe Remuzzi, direttore dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri di Milano, proponiamo l’intervista a Marco Lanzetta, medico chirurgo specializzato in chirurgia della …

Continua »

Parassiti in salmone affumicato dalla Francia e nicotina in due lotti di bacche di goji italiane… Ritirati dal mercato europeo 79 prodotti

salmone affumicato

Nella settimana n°30 del 2018 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 79 (7 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: tracce di latte in bevanda vegetale OraSì alla noce, alla nocciola e soia-cacao, dall’Italia (leggi dettagli); fili di …

Continua »

L’impatto ambientale del cibo? Cambia in funzione della località, anche se i consumatori possono fare la loro parte

Che cos’è, esattamente, l’impatto ambientale degli alimenti che mangiamo? Come si calcola? Quali sono i cibi peggiori, da questo punto di vista? Lo stesso alimento ha il medesimo impatto a tutte le latitudini?  Secondo quanto scoperto dai ricercatori dell’Università di Oxford, la risposta a queste domande è meno scontata del previsto e riserva non poche sorprese. Gli scienziati, insieme a …

Continua »

Frammenti di plastica in burger vegani e senape non dichiarata in patatine… Ritirati dal mercato europeo 97 prodotti

galette, quinoa with vegetables

Nella settimana n°11 del 2018 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 97 (16 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende nove casi: conteggio elevato di Escherichia coli in cozze vive dalla Spagna; presenza di soia in farina di grano dall’Italia; …

Continua »

“La mia vita da vegana”: tre mesi di dieta per capire le difficoltà di chi rinuncia a carne e formaggi, tra prodotti poco sani e ristoranti disorganizzati. Terminato l’esperimento della giornalista di Patti Chiari

Che effetto fa vivere da vegana per tre mesi? Lo racconta nella puntata del 12 gennaio 2018 di Patti Chiari, trasmissione della rete ticinese RSI, la giornalista Chiara Camponovo con un resoconto della sua esperienza. Il Fatto Alimentare ne aveva già parlato nell’ottobre 2017, quando ha preso il via la nuova dieta con un doloroso addio a carne e latticini. …

Continua »