Home / Archivio dei Tag: SALMONELLA

Archivio dei Tag: SALMONELLA

Allergene in farina di grano italiana e Salmonella in carne di pollo separata meccanicamente… Ritirati dal mercato europeo 66 prodotti

Nella settimana n°24 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 66 (11 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende cinque casi: mercurio in palombo (Mustelus Mustelus) congelato, proveniente dalla Francia; mercurio in due lotti di verdesca, congelata dalla Spagna; …

Continua »

Ritirato “salame casereccio” del salumificio Zoratti per rischio microbiologico: presenti tracce di Salmonella

Il salumificio Zoratti S.r.l. ha richiamato un lotto di “salame casereccio” a causa di una non conformità microbiologica. Si tratta di salame di suino senza glutine, venduto in pezzi da circa 500-600 grammi, in cui sono state riscontrate tracce di Salmonella Tiphy murium. Il richiamo interessa esclusivamente il lotto A12, prodotto il 21/03/17 e, secondo quanto riferisce l’azienda avrebbe come …

Continua »

Tossina in agnello dal Regno Unito e mercurio in pesce spada congelato dalla Spagna… Ritirati dal mercato europeo 79 prodotti

Nella settimana n°20 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 79 (14 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende cinque casi: l’Irlanda segnala la presenza di tossine da avvelenamento amnesico da molluschi (ASP) in ostriche vive dall’Irlanda; mercurio in …

Continua »

Tossina in carne di agnello dal Regno Unito e mercurio in tranci di pesce spada dalla Spagna… Ritirati dal mercato europeo 67 prodotti

Nella settimana n°17 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 67 (14 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: presenza di Norovirus in ostriche refrigerate (Crassostrea gigas) provenienti dalla Francia; presenza di tossina di Shiga, prodotta dal …

Continua »

Listeria in salmone affumicato dal Regno Unito e salmonella in numerosi lotti di carne dal Brasile.… Ritirati dal mercato europeo 55 prodotti

Nella settimana n°13 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 55 (10 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende un solo caso: Listeria monocytogenes in salmone affumicato refrigerato dal Regno Unito. Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in …

Continua »

Salmonella in carne di pollo separata meccanicamente e mercurio in numerosi lotti di pesce… Ritirati dal mercato europeo 62 prodotti

Nella settimana n°12 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 62 (11 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende sei casi: mercurio in filetti di pesce spada (Xiphias gladius) refrigerati e sottovuoto dalla Spagna; Salmonella enterica (ser. Infantis) in …

Continua »

Listeria in torte alla ricotta e pere italiane e medicinale non autorizzato in carne di cavallo dal Canada .… Ritirati dal mercato europeo 70 prodotti

Nella settimana n°9 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 70 (12 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende quattro casi: la Francia segnala residui di una sostanza non autorizzata (oxyphenylbutazone) in carne di cavallo refrigerata dal Canada; epidemia …

Continua »

La resistenza agli antibiotici in Europa resta alta: il rapporto congiunto di Efsa e Ecdc. Preoccupazione per la Salmonella multifarmacoresistente

Alcuni batteri presenti nell’uomo, negli animali e nei cibi continuano a presentare resistenza ad antibiotici di largo utilizzo. È questa la conclusione dell’ultimo rapporto congiunto Efsa ed Ecdc, basato sui dati raccolti dagli stati membri nel 2015. Il risultati evidenziano una grave minaccia per la salute pubblica e per quella degli animali che causa infezioni in grado di provocare circa …

Continua »

Allergene (soia) non dichiarato in etichetta di fiocchi di cereali e Salmonella in filetti di anatra… Ritirati dal mercato europeo 57 prodotti

Nella settimana n°7 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 57 (9 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: Salmonella enterica ser. Typhimurium in cannolicchi vivi (Ensis directus) provenienti dai Paesi Bassi; Salmonella enterica ser. Enteritidis in …

Continua »

Corpo estraneo in bastoncini di pesce surgelati provenienti dalla Germania e aflatossine in frutta secca… Ritirati dal mercato europeo 62 prodotti

Nella settimana n°5 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 62 (13 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: corpo estraneo (pezzo di cartone: 8×2 cm) in bastoncini di pesce surgelati provenienti dalla Germania; presenza di allergene …

Continua »

Corpi estranei in sale marino grosso dall’Italia e allergene non dichiarato in salse cinesi… Ritirati dal mercato europeo 54 prodotti

Nella settimana n°4 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 54 (5 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia non comprende allerta gravi. Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in Italia che non implicano un intervento urgente troviamo: corpi estranei (semi di …

Continua »

Allerta piombo in cinghiale congelato dalla Slovenia residui di pesticida in fagioli italiani.… Ritirati dal mercato europeo 67 prodotti

Nella settimana n°3 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 67 (6 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende un solo caso: presenza di piombo in cinghiale congelato dalla Slovenia. Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in Italia …

Continua »

Frammenti di metallo in caramelle senza zucchero dalla Cina e residui di medicinali veterinari in salsicce di maiale italiane… Ritirati dal mercato europeo 54 prodotti

Nella settimana n°2 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 54 (6 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: presenza di frammenti di metallo in caramelle senza zucchero dalla Cina; livello di residui di medicinali veterinari (Sulfadimethoxine) …

Continua »

Salmonella in petto d’anatra dall’Ungheria e aflatossine in peperoncini secchi dallo Sri Lanka… Ritirati dal mercato europeo 28 prodotti

Nella settimana n°52 del 2016 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 28 (8 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende un solo caso per la presenza di Salmonella typhimurium monofasica in petto d’anatra refrigerata dall’Ungheria. Tra i lotti respinti alle …

Continua »

Infezioni alimentari: la più frequente è la campilobatteriosi, la listeriosi è la più letale. I dati del nuovo rapporto dell’Efsa sulle zoonosi

batteri

Anche nel 2015 le infezioni alimentari più frequenti sono state quelle provocate dal Campylobacter con 229.213 casi registrati e sono di nuovo aumentate quelle provocate dai batteri della Listeria, confermando una tendenza iniziata nel 2008. Per il secondo anno consecutivo sono aumentati anche i casi di salmonellosi, dopo che tra il 2008 e il 2014 erano diminuiti del 44%. Sono questi …

Continua »