Home / Archivio dei Tag: escherichia coli

Archivio dei Tag: escherichia coli

Monumento all’Escherichia coli a New York! Il parco del municipio si riempe di sculture di batteri, omaggio alle “potenzialità della Terra”

Un enorme lombrico, un viscido parassita e un embrione umano talmente ingrandito da assomigliare a un insieme di grandi pesche ammuffite. Queste alcune delle sette istallazioni firmate dall’artista estone Katja Novitskova e parte della sua esibizione “Earth potential”, presente da giugno a novembre nel City Hall Park a Manhattan. Secondo l’organizzazione no-profit Public art fund, la mostra intende ritrarre quegli …

Continua »

Bustine di diossido di cloro per eliminare contaminanti da frutta e verdura. Il Dipartimento dell’Agricoltura Usa collabora alla sperimentazione di una nuova tecnica

frutta verdura ortaggi

Gli scienziati del Dipartimento statunitense dell’Agricoltura stanno aiutando un’azienda della Florida, la Worrell Water Technologies, a sviluppare un sistema per rendere più sicure frutta e verdura fresche. Si tratta di bustine, grandi la metà di una carta di credito, che rilasciano lentamente diossido di cloro sotto forma di gas, in grado di eliminare i batteri di Escherichia coli e altri …

Continua »

Istamina in tonno pinna gialla dall’Italia e residui di pesticidi in melograni del Sudafrica… Ritirati dal mercato europeo 88 prodotti

tonno

Nella settimana n°22 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 88 (12 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: mercurio in pesce spada congelato proveniente dalla Spagna; focolaio alimentare (avvelenamento da istamina) causato da tonno pinna gialla …

Continua »

Salmonella in salame dall’Italia istamina in tonno spagnolo… Ritirati dal mercato europeo 71 prodotti

Nella settimana n°21 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 71 (11 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende sei casi: focolaio alimentare (avvelenamento da istamina) causato da tonno (Thunnus albacares) scongelato, confezionato sottovuoto proveniente dalla Spagna; Salmonella enterica …

Continua »

Tossina in carne di agnello dal Regno Unito e mercurio in tranci di pesce spada dalla Spagna… Ritirati dal mercato europeo 67 prodotti

Nella settimana n°17 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 67 (14 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: presenza di Norovirus in ostriche refrigerate (Crassostrea gigas) provenienti dalla Francia; presenza di tossina di Shiga, prodotta dal …

Continua »

Pezzi di metallo in insalata di patate dalla Germania e frullati italiani con muffa… Ritirati dal mercato europeo 65 prodotti

Nella settimana n°8 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 65 (9 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: corpo estraneo (pezzi di metallo) in insalata di patate delle marche Dolli e Feldmühle, con le date di …

Continua »

Salmonella in anatre dall’Ungheria e Listeria in salsicce alla griglia dalla Romania… Ritirati dal mercato europeo 71 prodotti

Nella settimana n°49 del 2016 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 71 (6 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende un caso: Salmonella typhimurium monofasica in anatre eviscerate, senza frattaglie e congelate dall’Ungheria. Nella lista delle informative sui prodotti diffusi …

Continua »

Conad richiama un lotto di vongole veraci per presunta presenza di Escherichia coli oltre i limiti di legge

Conad ha richiamato un lotto di vongole veraci (Tapes semidecussatus) per la presunta presenza del batterio Escherichia coli oltre i limiti di legge. Il provvedimento, afferma la catena di supermercati, è stato deciso in via del tutto precauzionale per tutelare la salute dei consumatori. Ad essere interessato dal ritiro è il lotto di vongole 14G1 con date di confezionamento dal …

Continua »

L’hamburger non si cucina come una bistecca. I pericoli della cottura al sangue in un video della Food Standards Agency

“Un hamburger non è una bistecca”. Questo è lo slogan della nuova campagna di sensibilizzazione promossa dalla Food Standards Agency, l’agenzia britannica per la sicurezza alimentare. La campagna, accompagnata da un breve ma efficace video, sottolinea i rischi microbiologici – spesso sottovalutati – legati alla insufficiente cottura domestica degli hamburger di manzo. Il rischio è di contrarre gravi infezioni provocate …

Continua »

Antibiotico in carne di maiale dalla Polonia e colorante non autorizzato in concentrato di frutta… Ritirati dal mercato europeo 51 prodotti

Nella settimana n°31 del 2016 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 51 (6 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: mercurio in lombi di pesce spada fresco (Xiphias gladius) dalla Spagna; presenza oltre i limiti di residui di …

Continua »

Grave epidemia di E. coli in UK causata probabilmente da rucola e insalata italiana. In Italia nessun caso.

Aggiornamento del 21 luglio 2016 La Public Health England informa che non è ancora stata rintracciata la causa dell’epidemia di E. coli che ha colpito ad oggi 160 persone, di cui 62 hanno necessitato cure ospedaliere e, purtroppo, due sono morte. Rispetto ai sospetti iniziali sulle insalate miste e rucola provenienti dall’Italia non sono stati trovati riscontri e le indagini sono allargate anche …

Continua »

Listeria in salame italiano e tetrodotossina in ostriche dai Paesi Bassi… Ritirati dal mercato europeo 72 prodotti

Nella settimana n°26 del 2016 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 72 (18 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende quattro casi: Listeria in insalata fredda con uova di carpa e di aringa con le cipolle o pesce affumicato dalla …

Continua »

Listeria in formaggi francesi e istamina in filetti di tonno refrigerati dalla Spagna… Ritirati dal mercato europeo 59 prodotti

Nella settimana n°21 del 2016 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 59 (9 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: Listeria monocytogenes in formaggi a latte crudo dalla Francia; aflatossine in arachidi tostate in guscio provenienti dagli Stati …

Continua »

Cadmio in polpo congelato dal Vietnam e residui medicinali veterinari vietati in scampi… Ritirati dal mercato europeo 73 prodotti

Nella settimana n°19 del 2016 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 73 (16 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). Nell’elenco dei prodotti distribuiti in Italia che non implicano un intervento urgente troviamo: mercurio in pesce occhione (pagellus bogaraveo) refrigerato dal Marocco; presenza di tossina di Shiga, prodotta dal gruppo …

Continua »

Mandorle non dichiarate in biscotti al cioccolato e noci francesi tossina di Shiga in carni bovine dall’Uruguay… Ritirati dal mercato europeo 50 prodotti

Nella settimana n°15 del 2016 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 50 (7 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende cinque casi: la Francia segnala mandorle non dichiarate in etichetta in biscotti al cioccolato e noci francesi distribuiti in 16 …

Continua »