Home / Allerta / Sostanze psicoattive nell’integratore alimentare Desmodium dalla Francia. L’avviso ai consumatori del Ministero della salute: “Attenzione alla vendita online”

Sostanze psicoattive nell’integratore alimentare Desmodium dalla Francia. L’avviso ai consumatori del Ministero della salute: “Attenzione alla vendita online”

Il Ministero della salute ha pubblicato un avviso ai consumatori in cui si evidenzia la presenza di sostanze psicoattive non autorizzate in un integratore alimentare a base di Desmodium adscendens prodotto in Francia da Laboratoires-Fenioux. Le sostanze individuate dalle analisi sono mefedrone, catinone e norefedrina, dagli effetti stimolanti e anoressizzanti. Il caso è stato segnalato attraverso il portale Rasff.

La presenza di sostanze non autorizzate nell’integratore alimentare è stata scoperta nel corso delle indagini seguite al ricovero in terapia intensiva di un abituale consumatore dell’integratore siciliano. Il prodotto, che è stato acquistato online, appartiene al lotto 17023/1, con scadenza al 01/2020 e ha come codice a barre  il numero 3700790001771.

Il desmodio (Desmodium adscendens) è una pianta originaria dell’Africa equatoriale appartenente alla famiglia delle leguminose. Tradizionalmente è impiegato per il trattamento di malattie e infiammazioni epatiche, di problemi digestivi e dell’asma. È ammesso come integratore alimentare in Italia dal 2007.

© Riproduzione riservata

sostieni

Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal). Clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare 2017.  Clicca qui

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

Formaldeide da tazze di plastica dalla Germania e fipronil in 11 lotti di uova… Ritirati dal mercato europeo 78 prodotti

Nella settimana n°35 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *