Home / Richiami e ritiri / Ricotta del Caseificio Fruzzetti, richiamata dai supermercati UniCoop Tirreno per la possibile presenza di aflatossine

Ricotta del Caseificio Fruzzetti, richiamata dai supermercati UniCoop Tirreno per la possibile presenza di aflatossine

ricotta
Il lotto di ricotta ritirato è esclusivamente il numero 18.02.2017

Aggiornamento del 16 marzo 2017. Il Ministero della salute ha diffuso la revoca del richiamo della ricotta.

La catena di supermercati UniCoop Tirreno ha diffuso l’avviso del ritiro di due tipi di ricotte a causa della possibile presenza di aflatossine. Si tratta della Ricotta di pecora e della Ricotta della Mafalda prodotte del Caseificio Fruzzetti. Il lotto richiamato è esclusivamente il numero 18.02.2017, che corrisponde anche alla data di scadenza.

L’avviso di richiamo del lotto di ricotte è stato pubblicato sul sito della catena di supermercati UniCoop Tirreno mentre non compare sul sito dell’azienda del Caseificio Fruzzetti, né sul nuovo portale dedicato alle allerta alimentari del Ministero della salute.

L’azienda invita i consumatori che avessero acquistato nel periodo compreso tra il 09/02/2017 ed il 10/02/2017 i prodotti del lotto oggetto dell’allerta, a non utilizzarli e a restituire le confezioni eventualmente acquistate al punto vendita per il rimborso. Per qualsiasi informazione o chiarimento si può contattare il servizio clienti al numero telefonico 050740341.

Questo è il richiamo numero 10 dell’anno 2017 che Il Fatto Alimentare pubblica.

© Riproduzione riservata

Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal). Clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare.  Clicca qui

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

Eataly richiama yogurt al caffè dell’azienda piacentina Podere Cittadella perché potrebbe invece contenere yogurt alla nocciola

Eataly richiama un lotto di yogurt al caffè dell’azienda piacentina Podere Cittadella, per errato confezionamento. Si …