Home / Richiami e ritiri / CasArrigoni richiama in via precauzionale il “Taleggio D.O.P. Terre d’Italia”, distribuito da Carrefour. L’azienda sospetta la presenza di Listeria

CasArrigoni richiama in via precauzionale il “Taleggio D.O.P. Terre d’Italia”, distribuito da Carrefour. L’azienda sospetta la presenza di Listeria

Casarrigoni
Il taleggio è stato richiamato da Casarrigoni per la possibile presenza di Listeria

I supermercati Carrefour informano del richiamo di un lotto di “Taleggio D.O.P” della marca “Terre d’Italia”, da parte dall’Azienda produttrice CasArrigoni S.r.l.. La motivazione riguarda la possibile presenza di Listeria monocytogenes nel formaggio. Il prodotto è distribuito dalla catena di supermercati e venduto in confezioni da 200 grammi. Il provvedimento, disposto a titolo precauzionale, interessa esclusivamente il lotto 75087 con data di scadenza al 27/04/2017.

I clienti che hanno acquistato una o più confezioni appartenenti al lotto sottoposto a richiamo, sono invitati a non consumare il formaggio e a restituirlo al punto vendita per il rimborso. L’avviso è stato pubblicato sul sito dei supermercati Carrefour.

Questo è il richiamo numero 24 dell’anno 2017 che Il Fatto Alimentare pubblica.

© Riproduzione riservata

sostieni

Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal). Clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare.  Clicca qui

  Sara Rossi

Sara Rossi

giornalista redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

ostriche

Aggiornamento del 24/11: le analisi di Za.Mar sulle ostriche rilevano livelli di PSP sotto i limiti. SoGeGross e Basko richiamano ostriche per presenza di biotossine paralizzanti. Riscontrati livelli oltre il doppio del consentito. Il Ministero della salute richiama altri 22 lotti.

Aggiornamento del 24 novembre 2017: l’azienda Za.Mar informa Il Fatto Alimentare che “grazie all’effettiva rapidità del …