Home / Richiami e ritiri / San Giorgio richiama numerosi lotti di crostini per la possibile presenza di fibre non alimentari

San Giorgio richiama numerosi lotti di crostini per la possibile presenza di fibre non alimentari

San Giorgio srl ha richiamato a scopo precauzionale numerosi lotti di crostini di diversi marchi per la possibile presenza di fibre non alimentari, oltre ai tre lotti di crostini dorati a marchio Pam Panorama (che potete trovare qui). La notizia del provvedimento è stata pubblicato sul portale dedicato ai richiami di prodotti alimentari del Ministero della salute.

I lotti sottoposti a richiamo sono:

  • Crostini Bionda Spiga da 150 g, lotto 040417 con scadenza al 26/09/2017
  • Crostini Bontà di Pane da 150 g, lotti 040417 con scadenza al 26/09/2017 e 050517 con scadenza 03/10/2017
  • Cros&tini Original Crick Crock da 75 g, lotti 045116 con scadenza al 22/08/2017, 05/04/2017 con scadenza al 27/09/2017 e 020517 con scadenza al 01/10/2017
  • Cros&tini Pizza Crick Crock da 75 g, lotto 050417 con scadenza al 27/09/2017
  • Crostini classici Primo da 75 g, lotto 030517 con scadenza al 01/10/2017
  • Crostini Snack gusto classico San Giorgio da 35 g, lotto 040317 con scadenza al 19/09/2017
  • Crostini Snack gusto intenso San Giorgio da 35 g, lotti 055016 con scadenza al 16/08/2017 e 010417 con scadenza al 23/09/2017
  • Crostini Snack Selex da 75 g, lotti 065016 con scadenza al 17/08/2017, 045116 con scadenza al 22/08/2017, 015116 con scadenza al 19/08/2017 e 010417 con scadenza al 23/09/2017
  • Crostini Doré Unes da 75 g, lotti 065016 con scadenza al 17/08/2017, 040417 con scadenza al 26/09/2017, 020517 con scadenza al 01/10/2017 e 050517 con scadenza al 03/10/2017
  • Crostini Snack Vale da 75 g, lotti 065016 con scadenza al 17/08/2017 e 045116 con scadenza al 22/08/2017

In totale, compresi i tre lotti a marchio Pam Panorama, la campagna di richiamo coinvolge ben 23 lotti di crostini.

Questo è il richiamo numero 14 dell’anno 2017 pubblicato da Il Fatto Alimentare.

© Riproduzione riservata

Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal). Clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare.  Clicca qui

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

Richiamato un lotto di torta surgelata ricotta e pera Dolce Voglia per la possibile presenza di Listeria monocytogenes

Il Ministero della Salute ha richiamato in via precauzionale un lotto di torta surgelata ricotta …

2 Commenti

  1. Grazie per la segnalazione, ma che significa “fibre non alimentari”? segatura, cartone tritato, carta sbriciolato, o chissà cos’altro, in ogni caso sostanze certamente non commestibili? E’ solo per capirne di più, tutto qui. E complimentoni a “San Giorgio”.

  2. ..infatti, anch’io sono curioso..”non alimentari”, ma qual?..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *