Pubblicità & Bufale

Ferrero personalizza i vasetti di Nutella: il nome in etichetta aveva già fatto il boom in Spagna, Francia e Belgio

nutella nome italia1

Dopo Belgio, Francia e Spagna, anche in Italia si può personalizzare il vasetto di Nutella

Come aveva previsto Il Fatto Alimentare un paio di mesi fa in un articolo dal titolo “Nutella copia Coca-Cola e mette il nome in etichetta“, anche in Italia Ferrero ha deciso di personalizzare i vasetti di Nutella. L’iniziativa era già stata lanciata nei mesi scorsi in Belgio, Francia e Spagna, riscuotendo un certo successo, così l’azienda di Alba ha deciso di proporla in “casa”, con la creazione un sito dedicato all’evento.

La campagna, abilmente pubblicizzata in tv e tramite i social network, si chiama “Nutella sei tu”, e consente di mettere il proprio nome sul vasetto di crema. La procedura sembra essere la stessa degli altri Paesi: si fa la richiesta on line e poi viene spedita a casa l’etichetta personalizzata da attaccare sui barattoli di crema.

 

Coca-Cola per prima aveva iniziato a commercializzare bottiglie su cui comparivano numerosi nomi o soprannomi (Giuseppe, Paola, Vip, Tesoro, Amica, Love, Campione…).

 

nutella nome italia logo

Si fa richiesta on line e poi viene spedita a casa l’etichetta personalizzata

Edonismo? Vuoto identitario? Manie di protagonismo? Il motivo per cui sia così apprezzato dai consumatori trovare su un prodotto alimentare il proprio nome non ha un’unica risposta.

 

Secondo la Ferrero si può sostituire il nome della crema alle nocciole con quello di chi la compra perché, come recita lo slogan della campagna: “… c’è un po’ di Nutella nella tua vita e un po’ della tua vita in Nutella”.

 

nutella nome italia stefano

Nella pubblicità il protagonista finalmente ha il proprio nome sul vaso di Nutella

A spiegare ancora meglio il punto di vista dell’azienda ci pensa lo spot trasmesso in questi giorni. Nel video il protagonista ha tanti “nomi” quante le persone che lo chiamano: per il bullo della scuola è “quattrocchi”, per la fidanzatina “cuoricino”, per il cameriere “monsieur”, per la figlia “papà”. Nutella invece rispetta l’unicità: “…per noi rimarrai sempre Stefano”. Un po’ retorico? Forse sì, ma questa volta la pubblicità punta sulle emozioni e centra il bersaglio. Prova superata per i creativi Ferrero che dimostrano come si possa confezionare un buon marketing senza risultare scorretti.

 

Valeria Nardi

© Riproduzione riservata

Foto: Nutella.it

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,

12 Commenti

  1. vita maria hatto detto:

    vorrei porre l’attenzione per quanto riguarda i nomi particolari mia figlia si chiama Anissa e diciamo che con questo nome nn c’è proprio niente in vendita quindi ricordatevi anche delle persone con nomi un pò “inusuali” grazie

    • Enrico hatto detto:

      Beh. Mica possono mettere tutti i nomi esistenti. La prossima figlia chiamala con un nome più comune, così avrà la sua nutella e la sua coca cola…

    • eritreo hatto detto:

      basta farsi fare l’etichetta dalla pagina facebook

  2. TOMMASO hatto detto:

    Bell’idea per i golosi

  3. Federica hatto detto:

    Nutella già nel 2003 aveva messo sui bicchieri i nomi con relativo significato…All’epoca l’avevo trovata un’ottima idea!

  4. elena hatto detto:

    bella idea, ma era meglio stampare i nomi sui bicchieri di nutella anziché sulle etichette dei barattoli. poi quando li lavi si rovinano e si staccano!!

  5. maria hatto detto:

    come si fa il barattolo con il nome?

  6. Chiara hatto detto:

    Devo correggere chi ha scritto quest’articolo. In realtà la nutella anni e anni fa fece dei bicchieri sui quali era impresso il nome e in più in personaggio ad esso correlato. Io ho ancora il biglietto con scritto il nome “Enrico” e il disegno di Enrico VIII accanto ;)
    La coca cola ha solo riesumato una vecchia idea!

  7. silvana hatto detto:

    E’ stata bellissima l’iniziativa! Io conservo ancora i vecchi barattoli della nutella con scritto ” Sale,o viceversa zucchero e origano.

  8. mariolina piccillo hatto detto:

    pensavo…di trovare un angolo..con lettere al Direttore…! tutte le sere o quando, posso permettemelo,mangio una cucchiata della suddetta Nutella…Poche sono le gioie di infilzare il cucchiaino nel barattolo di vetro, traccheggiare sui bordi e poi…passarlo in bocca! Quando erano piccoli i miei figli,ora sono nonna, per premio davo loro,dopo cena biscotti e nutella! Che storia! …ora sono i miei figli

    a regalarmi i barattoli…!come fare per avere quelli con su scritto il nome? Grazie,per la dolcezza che mi date….Nonna Mariolina

  9. I nomi stranieri dovete metterli senó che senso a scrivete anche Sharon

  10. Tecnicamente l’idea di personalizzare il prodotto è venuta a Ferrero più di due anni fa, quando venne creata un’applicazione Facebook che permise di scrivere il proprio nome (ma anche altro testo) sulle fette di pane: https://www.facebook.com/Nutella.Italy/posts/125815850838014