Home / Richiami e ritiri / Conad ritira Farina di mais Bramata per la presenza di micotossina oltre i limiti

Conad ritira Farina di mais Bramata per la presenza di micotossina oltre i limiti

conad farina mais bramata
Farina di mais Bramata Conad ritirata

Conad Soc. Coop. ha ritirato dagli scaffali dei suoi punti vendita la Farina di mais Bramata a marca Conad da un chilo. L’avviso riguarda le confezioni con codice EAN 8003170025066 e termine minimo di conservazione (da consumarsi preferibilmente entro il) 28/08/2018.

Nella farina, prodotta per la catena di supermercati dall’azienda Molino Nicoli SpA, è stata riscontrata una non conformità (presenza di micotossina in quantità minima ma lievemente superiore ai parametri stabiliti).

Nel comunicato si legge che: “al fine di scongiurare qualsiasi possibile rischio per la salute, i clienti che fossero in possesso di confezioni appartenenti al medesimo lotto sono invitati a riportarle in qualsiasi punto di vendita Conad, che provvederà alla sostituzione con altro prodotto o al rimborso”.

© Riproduzione riservata

sostieniProva2Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal): clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

ostriche

Aggiornamento del 24/11: le analisi di Za.Mar sulle ostriche rilevano livelli di PSP sotto i limiti. SoGeGross e Basko richiamano ostriche per presenza di biotossine paralizzanti. Riscontrati livelli oltre il doppio del consentito. Il Ministero della salute richiama altri 22 lotti.

Aggiornamento del 24 novembre 2017: l’azienda Za.Mar informa Il Fatto Alimentare che “grazie all’effettiva rapidità del …