Home / Archivio dei Tag: Time

Archivio dei Tag: Time

Rischio alimentare: l’anno scorso ritirate negli USA 318 milioni di confezioni contaminate

Trecentodiciotto milioni di confezioni, per un totale di oltre 27.200 tonnellate di cibo sequestrato in oltre 350 richiami. Sono questi i numeri dei ritiri imposti nel 2016 negli Stati Uniti dallo US Department of Agriculture (USDA). La notizia è diffusa nel rapporto di Stericycle, un’azienda di consulenza che si occupa di sostenibilità e rileva anche i ritiri di prodotti nel …

Continua »

La food blogger statunitense Vani Hari è la dodicesima persona più influente su Internet, secondo il Time

La trentacinquenne food blogger statunitense Vani Hari, nota come Food Babe dal nome del suo sito, è la dodicesima persona più influente su Internet, a livello mondiale, secondo la classifica stilata dal Time. Food Babe si occupa di indagini su etichette e composizione di prodotti alimentari, e promuove petizioni online che hanno un forte impatto, grazie ai 54 milioni di …

Continua »

La top ten della salute a tavola: i 10 studi più interessanti proposti da Time, dal cioccolato con pochi grassi alle patatine “leggere” dei fast food

Come sempre, via via che ci si avvicina alla fine dell’anno, i giornali stilano classifiche di vario genere per fare un bilancio dei 12 mesi trascorsi. La rivista Time ha pensato di dedicarne una ai dieci fatti che presumibilmente miglioreranno la salute degli americani, e non solo la loro. Sette sono eventi che riguardano la dieta, tre l’attività fisica. Eccone una …

Continua »

Patatine fritte “light” da Burger King: negli Usa il lancio delle “Satisfries” con 40% di grassi e 30% di calorie in meno

Negli Usa Burger King inaugura le nuove patatine fritte “light” per risollevare i consumi. Hanno invitato i giornalisti in un lussuoso albergo di New York addobbato con enormi fotografie di patatine e ketchup, hanno fatto firmare loro una clausola di segretezza e poi hanno distribuito a tutti una porzione del nuovo prodotto insieme all’analogo del principale concorrente: McDonald’s. Le nuove …

Continua »

Arriva “Coca-Cola life” col tappo verde: la moda dei prodotti “naturali” colpisce la bevanda più famosa del mondo, seguita da Kraft, McDonald’s…

coca-cola life

Mangiare e bere naturale è una tendenza dei consumatori di tutto il mondo che le multinazionali cercano di sfruttare proponendo nuovi prodotti salutistici, soprattutto nei settori più critici come le  bevande zuccherate e i fast food.   Una delle aziende attenta a questi mutamenti  è Coca-Cola, che nei giorni scorsi, come riferisce Beverage Daily ha lanciato in Argentina la versione …

Continua »

Nutella a colazione? No grazie. Time attacca il camion Ferrero che fa pubblicità negli Usa

La rivista americana Time, nella sua versione on line, ha pubblicato un articolo abbastanza duro sulla nuova campagna di promozione della Nutella Ferrero. L’iniziativa si avvale di un grande camion che toccherà 12 città americane per distribuire campioni di crema per la colazione, tanto che il giro promozionale è stato chiamato Breakfast tour.   Il giornale si occupa dell’evento per …

Continua »

La rivista Time propone un servizio sul cibo quotidiano e sfata falsi miti su grassi e uova

Qualche settimana fa, la rivista americana Time ha dedicato una copertina a “Cosa mangiare oggi – Alla scoperta dei miti sul cibo”. All’interno, un ponderoso articolo, ricco di spunti interessanti, firmato da Mehmet Oz, cardiochirurgo, molto famoso negli Stati Uniti come conduttore di un talk show medico, The Dr Oz Show. L’autore sottolinea il paradosso alimentare del mondo contemporaneo: mentre …

Continua »

Cosa c`è di tanto speciale nel bio? L`interrogativo di Time

L’autorevole settimanale americano Time Magazine ha appena dedicato la storia di copertina all’interrogativo “Cosa c’è di speciale nel cibo biologico?”: costa tanto, non si trova nel negozio sotto casa, non è nemmeno scientificamente provato che sia migliore da un punto di vista nutrizionale. Eppure molti sono convinti che in futuro il bio sarà sempre più presente. Anche se l’autore non …

Continua »