Home / Archivio dei Tag: NESTLE (pagina 5)

Archivio dei Tag: NESTLE

Se l’educazione alimentare dei bambini viene affidata all’industria, il messaggio è: non importa quanto mangi ma quanto esercizio fisico fai

Nel 2012, il 53% delle scuole elementari statunitensi ha fatto educazione alimentare a 12,5 milioni di bambini utilizzando un corso denominato “Energy Balance 101”, creato dalla Healthy Weight Commitment Foundation, finanziato da oltre 250 organizzazioni, tra cui colossi dell’industria alimentare come la Grocery Manufacturer’s Association, Kraft, General Mills, Nestlé, Kellogg’s, Mars, Unilever, Coca-Cola e Pepsi.   Quali sono i messaggi …

Continua »

Cookie Crisp: i nuovi cereali della Nestlé per la colazione. Poco sodio ma troppo zucchero

I Cookie Crisp sono gli ultimi nati tra i cereali per la prima colazione della Nestlè, la cui novità sta nella forma. È scritto a chiare lettere sulla facciata della scatola: “Novità il cereale che si crede un biscotto” e “cereali a forma di biscotto”. Si tratta di un mix di cereali, farine, zucchero, cacao, oli, aromi, sale, a forma di …

Continua »

Orzo solubile Crastan, Orzo Bimbo o Coop? Differenze minime per un prodotto semplice che varia di poco

Per chi non può o non vuole bere caffè ci sono numerose alternative, come l’orzo che una volta veniva considerato solo un surrogato di basso costo e oggi rivalutato. È un prodotto semplice, sia per quanto riguarda la materia prima sia per la lavorazione e risulta quindi difficile differenziare in modo significativo le formulazioni.   Il Fatto Alimentare ha confrontato …

Continua »

Frutti di bosco Buitoni “La Valle degli Orti” ritirati dal mercato perchè contaminati dal virus dell’epatite A. L’iniziativa firmata da Guariniello. Il ministero: non consumarli crudi

frutti di bosco mirtilli

La vicenda dei frutti di bosco surgelati contaminati dal virus dell’epatite  A  che  fino ad ora ha colpito centinaia di persone non sembra finire mai. Come avevamo anticipato ieri il procuratore Raffaele Guariniello ha contestato alla Nestlé proprietaria del marchio Buitoni l’accusa di avere venduto nell’Ipercoop di via Livorno a Torino confezioni di frutti di bosco surgelati contaminati dal virus. …

Continua »

Coni gelato “Vortici” di Perugina: un piacere rinnovato ogni estate. Croccante e fresco, ma troppi grassi saturi

I coni gelato “Vortici” di Perugina non sono una novità di quest’anno, ma molti consumatori potrebbero pensarlo. Si tratta di un prodotto a forte stagionalità che viene pubblicizzato soprattutto nella stagione calda, però la sua comparsa nei banchi frigo risale alla scorsa estate. All’insegna del piacere, il gelato “a spirale” targato Motta Nestlé con la marca Perugina “L’arte del Gusto” …

Continua »

Nesquik alla fragola: la Nestlé modifica le immagini del sito dopo il nostro articolo

Riceviamo e pubblichiamo una lettera della Nestlé riguardo l’articolo “Nesquik Plus gusto fragola: l’80% del prodotto è composto da zucchero ma tra gli ingredienti mancano le fragole!” di Gianna Ferretti.   “Ho avuto modo di leggere il suo articolo pubblicato lunedì 9 settembre, sul sito web Il Fatto Alimentare e sul suo blog Trashfood riguardo a Nesquik gusto fragola. Vorrei …

Continua »

Sanpellegrino “Incontri” la nuova bibita: un mix di frutta e sapori italiani ma con troppi zuccheri

L’idea di puntare sull’Italia e sull’essere italiani è una caratteristica della Sanpellegrino che, nonostante dal 1998 faccia parte del Gruppo Nestlé, cerca di distinguersi dagli altri produttori di bibite gassate, primo fra tutti Coca-Cola, evidenziando l’utilizzo di ingredienti del nostro territorio. È questo il concetto base di Sanpellegrino Incontri, una bevanda analcolica frizzante presentata quest’estate come un prodotto ottenuto “Dall’incontro …

Continua »

Nesquik Plus gusto fragola: l’80% del prodotto è composto da zucchero ma tra gli ingredienti mancano le fragole!

Arriva sugli scaffali dei supermercati Nesquik plus gusto fragola. Sul sito aziendale la nuova polvere rosa viene presentata così: “Quando il gusto di Nesquik incontra la fresca piacevolezza della fragola, nasce il nuovo Nesquik plus al gusto fragola. Provalo col latte freddo!”.   La questione curiosa è che nel prodotto non ci sono fragole. Basta leggere la lista degli ingredienti. …

Continua »

Nuovo yogurt “Baci Perugina”: richiama il celebre cioccolatino con nocciole e cioccolato, ma è prodotto in Francia

Dopo il lancio dei Perugina Yogurt con Quadretti di cioccolato, di cui si è parlato su Il Fatto Alimentare arriva sugli scaffali la nuova confezione “Baci”composta da due vaschette, una con lo yogurt l’altra con le nocciole ricoperte di cioccolato, da miscelare per ottenere uno yogurt-dessert. Anche in questo caso, sull’etichetta si trova un riquadro titolato “la Buona informazione” che …

Continua »

Panzerotti, fagottini e saccottini dolci o salati con Buitoni FarciGusto: la novità che fa leva anche sul risparmio

Buitoni ha arricchito la gamma di basi pronte con FarciGusto, una pasta da farcire di formato piccolo adatto a preparare panzerotti, mezzelune, fagottini… La linea già comprendeva 13 prodotti di basi fresche tra cui: pasta sfoglia, le paste frolla e brisé, le paste per pizza e focaccia.   Il nuovo prodotto è adatto sia a ricette salate sia dolci da …

Continua »

Pubblicità e bambini: gli spot alterano profondamente la consapevolezza sui valori nutrizionali dei cibi e fidelizzano i piccoli al marchio grazie a escamotage e furberie

bambini leggere

I bambini piccoli ignorano gli intenti seduttivi degli spot pubblicitari e ne subiscono il fascino a qualsiasi età soprattutto se la proposta viene da personaggi riconosciuti, quali I Puffi, gli eroi di Star Wars o Gli Incredibili, utilizzati dalle aziende per fidelizzare il bambino al marchio (brand loyalty). È quanto emerge da uno studio condotto dai ricercatori della facoltà di …

Continua »

Donne e cioccolato, un’amara realtà. Oxfam denuncia lo sfruttamento delle lavoratrici da parte delle tre multinazionali del cacao

Oxfam donne e cacao Nigeria 1

Tre sole multinazionali – Mars, Nestlé e Mondelez-Milka-Côte d’Or – comprano un terzo del cacao del pianeta, senza tuttavia curarsi delle condizioni di vita delle donne che lo coltivano. Oxfam pubblica un rapporto e lancia una petizione, 60mila consumatori sottoscrivono, Nestlé e Mars prendono atto e assumono degli impegni per cambiare. Il cerino resta in mano alla Mondelez che ora …

Continua »

L’ovetto d’oro: Kinder GranSorpresa della Ferrero venduto a 94 euro al kg batte tutti i listini delle uova di Pasqua

video-uovo-kinder

L’ovetto di Pasqua preferito dai bambini, il Kinder GranSorpresa Ferrero da 41g, venduto a 94 euro al kg rientra nella classifica dei prodotti alimentari più cari, preceduto da zafferano, tartufo e caviale.   Sono molti i clienti che quando lo comprano guardano solo il cartellino che indica 3,85 euro e non il prezzo al chilo che corrisponde al doppio rispetto …

Continua »

Kinder Ferrero venduto a 94 euro al kg batte in volata tutti i listini delle uova di Pasqua. Un prezzo ingiustificato per un uovo che non è tutto di cioccolato

94 euro al kg non è il prezzo dell’aragosta, ma quello dell’ovetto Kinder GranSorpresa Ferrero da 41g, venduto in tutti i supermercati più o meno alla stessa cifra. Una cosa è certa l’ovetto di Pasqua preferito dai bambini rientra nella classifica dei prodotti alimentari più cari, preceduto da zafferano, tartufo, caviale. Molte mamme e papà quando comprano non guardano attentamente …

Continua »

Tortellini Buitoni: il Dna della carne di cavallo è il 3-4%. Il dato preciso diffuso dal sistema di allerta europeo, risulta inferiore a molti altri prodotti ritirati in Europa

cavallo-buitoni

L’agenzia per la sicurezza alimentare di Hong Kong ha comunicato ieri il ritiro delle lasagne marcate Findus per la presenza di carne di cavallo non dichiarata in etichetta. È l’ultima notizia dello scandalo ormai definito a livello internazionale “horsegate”, che in Italia ha avuto come unico riscontro il ritiro di confezioni di ravioli e tortellini Buitoni annunciato dalla Nestlé per …

Continua »