Home / Archivio dei Tag: NESTLE (pagina 2)

Archivio dei Tag: NESTLE

Cibo, cinema e televisione: come ci influenzano film e serie tv? Un viaggio tra importazioni gastronomiche, mode e inserimenti pubblicitari

Quando pensiamo all’influenza che hanno cinema e televisione sulle nostre scelte alimentari, ci viene in mente quasi sicuramente la pubblicità. Certo, è innegabile che i messaggi pubblicitari abbiano una grandissima influenza sulla nostra alimentazione, soprattutto su quella dei bambini, e ne abbiamo parlato più volte (per esempio qui). Eppure anche programmi televisivi, cinema e serie contribuiscono in maniera importante a modellare le  …

Continua »

L’eccessiva dipendenza dalle proteine della carne espone a rischi finanziari, sociali e ambientali

Un gruppo di 40 investitori che gestiscono asset pari a 1.250 miliardi di dollari, tra cui il fondo della compagnia assicuratrice britannica Aviva, diversi fondi pensione statali svedesi e investitori etici, ha scritto a sedici grandi aziende alimentari, sollecitandole a cambiare la fonte di approvvigionamento delle proteine dei loro prodotti, passando dalla carne ai vegetali, per contribuire a ridurre i …

Continua »

Via l’olio di palma dal latte in polvere: Steril Farma annuncia la sostituzione da tutti i tipi di latte formulato

La petizione su Change.org per chiedere alle aziende produttrici di latte in polvere di sostituire l’olio di palma presente nella formula perché contiene sostanze cancerogene e genotossiche (come ha precisato l’Efsa in un documento datato 3 marzo 2016) ha raccolto 24 mila firme nella prima settimana. Ieri Steril Farma ci ha comunicato ufficialmente la decisione di sostituire l’olio di palma da …

Continua »

Nestlé cambia l’etichetta della zuppa Maggi “Sapore antico”: successo della petizione francese di Foodwatch

Nestlé dopo una petizione lanciata due anni fa in Francia dall’associazione Foodwatch, che accusava la multinazionale di ingannare i consumatori per  l’immagine e le  scritte sull’etichetta  della sua zuppa  Maggi, ha cambiato confezione. L’accusa era riferita alla scritta “Sapore antico”, accompagnata dall’immagine di una fetta di manzo. La confezione risultava in evidente contrasto con la ricetta “antica”, vista la scarsa …

Continua »

Via l’olio di palma contaminato dal latte in polvere per neonati. Raccolte 25 mila firme nella petizione su Change.org

Aggiornamento dell’11 ottobre 2016 Raccolte 25 mila firme dopo 1 mese dal lancio della petizione. Firma anche tu. Clicca qui Togliere subito l’olio di palma contaminato con sostanze cancerogene dal latte in polvere per i neonati. Il Fatto Alimentare e Great Italian Food Trade rivolgono questo invito alle aziende produttrici, ritenendola una scelta dettata da ragioni di tipo economico. Non …

Continua »

Cereali per la colazione: arriva Nesquik con la macchinina! Basta gadget, pupazzetti e giochini negli alimenti per bambini

Per iniziare bene l’anno scolastico, Nestlé propone nuove confezioni di cereali Nesquik per la prima colazione con all’interno una macchinina come gadget. Si tratta dei Cereali Nesquik, Nesquik Duo e Cookie Crisp che a dispetto dell’immaginario collettivo non sono proprio l’ideale per la prima colazione visto l’elevato quantitativo di zucchero aggiunto (superiore al 25%). L’idea del gadget e in genere …

Continua »

Mucche felici, latte più nutriente: i livelli di calcio influenzati dalla serotonina aumentano

Le mucche felici fanno un latte più nutriente e ricco di calcio. Sembra una banalità o l’eredità della saggezza popolare, ma uno studio appena pubblicato sul Journal of Endocrinology conferma che è davvero così. L’associazione è stata dimostrata grazie a un esperimento basato sulla somministrazione di un composto chimico, la serotonina, i cui livelli si innalzano (o si abbassano) in …

Continua »

Olio di palma sostenibile e deforestazione, lo scontro tra produttori finisce in tribunale. Il gruppo malese IOI sospeso dalla Rspo e abbandonato dai grandi clienti

L’olio di palma sostenibile finisce in tribunale in una disputa senza precedenti, che vede uno dei soci fondatori della Tavola rotonda sull’olio di palma sostenibile (Roundtable on Sustainable Palm Oil – RSPO) e la RSPO stessa. Lo scontro avverrà di fronte a una Corte svizzera, a Zurigo. La vicenda è iniziata il 25 marzo scorso, quando il consiglio d’amministrazione della …

Continua »

Lion Cioccolato & Caramello: i cereali per la prima colazione della marca del noto snack della Nestlé. Quasi il 30% di zuccheri per porzione

Snack e cereali per la prima colazione spesso condividono ingredienti e marca. E’ infatti piuttosto comune la creazione di uno snack a base di cereali per la prima colazione con la stessa marca. Per Lion Nestlè il caso è esattamente opposto: sono i cereali da colazione a declinare l’omonimo snack a base di cioccolato e caramello. Per la prima colazione si …

Continua »

No all’olio di palma nel latte per neonati: la rivista Test il Salvagente lo trova in 25 marche e chiede che venga sostituito

La rivista mensile Test – Il Salvagente ha misurato la concentrazione del 3-Mcpd – classificata come una sostanza altamente tossica – nell’olio di palma,  impiegato anche come ingrediente nel latte in polvere dei lattanti. I risultati sono incredibili: in seguito alla raffinazione, il contenuto di 3-monocloropropandiolo (3-Mcpd) nell’olio di tropicale passa da 31 mcg/kg (microgrammi per kg) a 2.920 mcg/kg. …

Continua »

Nestlé in Usa eliminerà ogm, additivi artificiali e latte di mucche trattate con ormoni della crescita da gelati e dessert

Nestlé Usa ha annunciato che eliminerà gli ingredienti contenenti ogm, lo sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio, i coloranti e gli aromatizzanti artificiali da oltre cento gelati e dessert surgelati proposti con marchi diversi dalla multinazionale svizzera. La società si è impegnata a utilizzare solo latte fresco di mucche allevate senza l’utilizzo di ormoni e ad impiegare  frutta …

Continua »

Società Svizzera di Nutrizione: polemiche per i finanziamenti dalle multinazionali del cibo

La Società Svizzera di Nutrizione (SSN) è un’associazione nata nel 1965 con lo scopo di informare la popolazione sui temi legati all’alimentazione e promuovere uno stile di vita sano ed equilibrato. Con questo obiettivo la SSN ha elaborato la piramide alimentare svizzera e le tabelle di composizione nutrizionale. Esaminando però la lista dei suoi sostenitori troviamo nomi che mal si …

Continua »

In arrivo il vuoto a rendere per le bottiglie di plastica: riportando le confezioni al supermercato uno sconto immediato alla cassa

Riconsegnare al fornitore un contenitore vuoto e ricevere, in cambio, una piccola somma di denaro: ecco il significato di “vuoto a rendere”, una pratica che fino a non molti anni fa permetteva di limitare la produzione di grandi quantità di imballaggi. Questa buona abitudine è tuttora diffusa in molti Paesi dell’Unione europea, dove i cittadini possono restituire gli imballaggi nelle apposite …

Continua »

Etichetta a semaforo e Nesquik: perché non proporre il metodo britannico anche in Italia?

Non si placa la polemica intorno alle etichette a semaforo, osteggiate soprattutto in Italia, perché accusate dal Ministero dell’agricoltura e dalle associazioni di consumatori di penalizzare i prodotti made in Italy. La realtà è che queste etichette sono adottate volontariamente dalla maggior parte dei supermercati britannici e da molte insegne in Francia e Spagna e da poco si iniziano a …

Continua »

Pesto alla genovese: mancano gli allergeni in etichetta. Il parere dell’avvocato Dongo. La precisazione dell’azienda

Vi segnalo un’incongruenza che ho riscontrato nell’etichetta del Pesto alla Genovese Buitoni, in confezione da 140 grammi, prodotto da Nestlé Italiana SpA nello stabilimento di Moretta (Cn) via Locatelli n.6. Come risulta dalla foto allegata, tra gli ingredienti non è specificato che il formaggio Grana Padano contiene LATTE e Lisozima da UOVO. Addirittura l’allergene UOVO è indicato non come sicuramente presente …

Continua »