Home / Archivio dei Tag: fungo

Archivio dei Tag: fungo

Banane a rischio estinzione: un fungo parassita mette a repentaglio il 95 per cento della produzione mondiale

Arriverà il giorno in cui dalle nostre tavole spariranno le banane? Il dubbio sorge legittimo, dopo aver letto  “Bye Bye Bananas”,  un articolo pubblicato dal Washington Post, in cui viene ripresa l’analisi apparsa sulla rivista Plos Pathogens. A preoccupare è la diffusione del Tropical Race 4 (TR4), l’ultima evoluzione del fungo parassita (fusarium oxysporum cubense) responsabile della malattia di Panama, …

Continua »

Dolcificanti: nuovo processo produttivo gm per l’eritritolo, una sostanza senza calorie che è anche insetticida

Dalla Vienna University of Technology arriva la versione del dolcificante eritritolo prodotto da un fungo geneticamente modificato (*). Stiamo parlando di un edulcorante senza calorie, che viene ottenuto dalla fermentazione di carboidrati, mediante lieviti, apprezzato perché non presenta retrogusti. In uno studio pubblicato dalla rivista AMB Express, alcuni ricercatori dell’Università viennese hanno dimostrato come produrre eritritolo dalla paglia, con l’aiuto di …

Continua »

Latte e aflatossine: le perplessità di un lettore sul sistema di allerta, sulla tracciabilità e sul ruolo dei Nas

Lo scandalo del latte con aflatossine ha creato un vivace dibattito in rete e anche tra i nostri lettori (leggi articolo). Pubblichiamo la lettera di Stefano dell’Orso che riassume bene  i problemi del sistema di allerta, le questioni della tracciabilità quando si parla di vino, latte, olio e chiarisce qual è il ruolo fondamentale delle Asl e quello accessorio dei …

Continua »

Latte con aflatossine: il vero scandalo è che è stato commercializzato per 5 mesi e le autorità lo sapevano

Poche settimane fa tra Veneto e Friuli è scoppiato il caso del latte con aflatossine messo in vendita dal Consorzio Latterie Friulane. La storia ha avuto una certa risonanza sulla stampa locale e nazionale, come spesso succede quando la frode riguarda alimenti di largo consumo. La vicenda inizia il 12 dicembre 2013 quando la Latteria Soligo di Treviso restituisce alle …

Continua »

Latte tossico: rischio reale per i consumatori o allarmismo mediatico?

video latte aflatossine

“Latte con tossine cancerogene” così hanno titolato pochi giorni fa molti giornali, leggendo il comunicato dei Nas di Udine su un’associazione a delinquere che adulterava il prodotto e lo commercializzava in diverse regioni del nord. Nella vicenda erano coinvolti il Consorzio Cospalat e 17 allevatori. L’adulterazione era semplice. Diluire latte con elevati livelli di aflatossine ad altre partite, abbassando la …

Continua »

Latte cancerogeno? Questo è allarmismo. Il comportamento dei media sulla vicenda Cospalat non aiuta nessuno, nè consumatori nè produttori

Venerdì 21 giugno la maggior parte dei quotidiani ha pubblicato un lungo articolo sul latte cancerogeno commercializzato in diverse regioni del nord da una banda di adulteratori scoperta dai Nas in provincia di Udine. Supportata dal Consorzio Cospalat questo folto gruppo di persone aveva messo a punto una delle tante frodi commerciali che si registrano in Italia. Fortunatamente dal comunicato …

Continua »

Caso aflatossine nel latte: no agli allarmismi inutili dopo la vicenda Cospalat. In Europa i limiti da rispettare sono più severi che nel resto del mondo

latte donna cattivo

A distanza di 10 anni dalla prima insorgenza grave di una contaminazione del latte da aflatossina M1 (ottobre 2003), ci sono ancora giornalisti che non danno informazioni corrette. L’aflatossina non è una muffa o un fungo – come praticamente tutta la stampa ha scritto – ma è una sostanza prodotta dal fungo Aspergillus Flavus che attacca il mais. Le vacche …

Continua »

La “ruggine del caffè”: un fungo sta mettendo in ginocchio i coltivatori locali e il mercato mondiale

caffe pianta

La ruggine del caffè, malattia data dal fungo Hemileia vastatrix, sta devastando le colture del Centro e del Sud America, con danni incalcolabili per le popolazioni locali e ripercussioni su tutto il mercato mondiale, dal momento che il caffè proveniente da quelle zone rappresenta il 14% di tutto quello prodotto al mondo. L’epidemia è iniziata mesi fa, senza apparenti cause …

Continua »