Home / Archivio dei Tag: Corriere della sera

Archivio dei Tag: Corriere della sera

26 marzo 2017. Corriere della Sera

Corriere della Sera del 26 marzo 2017 “Le chiacchiere «nutrizioniste» in televisione” di Antonio Lubrano Mentre sembra arenarsi l’onda dei cuochi, in tivu sopravanza quella dei “nuovi esperti di nutrizione e salute”… In questo articolo Lubrano riprende l’articolo de Il Fatto Alimentare “L’informazione in tv su cibo e alimentazione non è un gioco. Troppi esperti improvvisati e controversi propongono teorie …

Continua »

Olio di palma: continua la disinformazione con interviste su Corriere.it, Wired.it, agenzie stampa e altri media

Non c’è «alcuna evidenza scientifica» per giustificare «le campagne, sconfinate spesso nella demonizzazione», dell’olio di palma. Che tristezza leggere su Corriere della sera.it, Wired e su altri media titoli e frasi di questo tipo che cercano in tutti i modi di salvare l’olio di palma, attribuendogli in alcuni casi qualità antitumorali. Nella grande operazione di recupero sono scesi in capo Dario Bressanini, …

Continua »

La bufala delle etichette semaforo bocciate dal Parlamento Europeo è avallata da ministri, lobbisti, associazioni di consumatori! Ignoranza, malafede o superficialità?

Il ministro delle politiche agricole Maurizio Martina, le associazioni dei produttori, degli operatori del settore e persino le associazioni  di consumatori Adiconsum, Codacons… gli europarlamentari Patrizia Toja e Paolo De Castro e decine di altri soggetti hanno annunciato il 13 aprile la bocciatura delle etichette semaforo da parte del Parlamento Europeo. In rete ci sono almeno 80 articoli che rilanciano …

Continua »

Olio di palma: un milione di euro è la cifra stanziata dall’industria alimentare contro la nostra petizione. La raccolta continua, siamo a 160 mila!

Olio di palma: nessuno avrebbe immaginato che le aziende dolciarie avrebbero speso 1 milione di euro per contrastare la petizione promossa da Il Fatto Alimentare insieme a Great Italian Food Trade su Change.org . Cercare di nobilitare un grasso tropicale che sino a pochi mesi veniva abilmente nascosto dall’elenco degli ingredienti essendo considerato di pessima qualità  per la salute e devastante per l’ambiente …

Continua »

Olio di palma su Vanity Fair: la propaganda di Aidepi sbarca anche sui settimanali. Richiesta censura all’Antitrust

Buongiorno sono una vostra assidua lettrice. Non so se l’avete già vista altrove, in ogni caso volevo condividere con voi l’immagine che ho trovato sul numero di Vanity Fair di questa settimana. Vi mando una foto. Tiziana Buonasera, Sono una Vostra abituale lettrice, fiera di aver scovato il Vostro sito in internet un paio di anni fa. Dal momento che lo …

Continua »

La carne degli hamburger di McDonald’s si trova anche nei ristoranti e nei supermercati! Parola dell’amministratore delegato. Ma non è vero

Oggi in un intervista al Corriere della sera ripresa anche su Corriere.it , l’amministratore delegato di McDonalds Roberto Masi dice che la carne di vacca utilizzata per gli hamburger si trova anche “nella stragrande maggioranza dei ristoranti italiani” e nei supermercati. La frase desta qualche perplessità visto che da almeno 5 anni scriviamo, senza essere mai stati smentiti, che l’hamburger …

Continua »

OGM negli alimenti di tutti i giorni? Le polemiche non si placano dopo l’intervento della senatrice Elena Cattaneo. Il parere di Malagoli

Gli alimenti transgenici sono l’ultimo prodotto della globalizzazione dei mercati. Un cibo altamente tecnologico, che non ha, purtroppo, ancora subito il vaglio di specifiche ricerche epidemiologiche volte a verificarne gli eventuali effetti negativi e, perché no, positivi che si potrebbero avere per la salute umana e per l’ambiente. Secondo accurate indagini di mercato, in pochi vorrebbero acquistare questi alimenti ma, …

Continua »

Uliveto: il Giurì sanziona la finta acqua della salute, ma l’azienda non ascolta e la pubblicità continua

Da alcune settimane le pagine dei quotidiani come il Corriere della sera del 22 ottobre 2013, La Repubblica, Il Messaggero propongono la pubblicità dell’acqua minerale Uliveto. Nel messaggio compaiono per l’ennesima volta le parole “acqua della salute“, “aiuta la digestione” oltre alla collaborazione con l’Associazione italiana gastroenterologi (Aigo) e l’immancabile Alessandro Del Piero con l’uccellino.   Tutto ciò è inconcepibile  …

Continua »

Sconti e coupon on line sono una buona trovata pubblicitaria da sfruttare con intelligenza, per evitare inutile spreco di tempo e denaro

Si chiama BuonperTutti ed è uno degli ultimi siti, a firma del Corriere della Sera, che consente di scaricare buoni sconto. Ha un approccio immediato che permette di ottenere i coupon in tre semplici passaggi. L’impegno è minimo: ci si registra, si selezionano i buoni sconto, si stampano e si usano per fare la spesa. Al termine della registrazione si …

Continua »

Stop alla bufala dello spreco alimentare! Uno studio smentisce gli esperti e conferma i dati rilevati un anno fa dal Politecnico di Milano (in pattumiera solo l’8%)

La bufala sullo spreco alimentare degli italiani che buttano via quasi il 30% della spesa settimanale è stata una favola raccontata da almeno tre anni da finti esperti, professori distratti e giornalisti superficiali (quotidiani autorevoli come il Corriere della sera o La Repubblica hanno rilanciato più volte questa tesi, senza verificare con attenzione la fonte). Il Fatto Alimentare da anni …

Continua »

Grecia, cibo scaduto venduto a metà prezzo nei supemercati: non è vero. Allarmismo inutile, si tratta di alimenti commestibili

La Grecia ha deciso: dal 1 settembre i supermercati possono esporre e vendere a metà prezzo, o meno, alimenti che hanno superato da poco tempo il termine minimo di conservazione (Tmc) riportato in etichetta. La norma dovrebbe favorire i cittadini con grosse difficoltà economiche. La notizia è stata ripresa da molti giornali con toni eccitati, creando un certo  sbigottimento. Il …

Continua »

La bufala delle aranciate con il 20% di succo è finita: dopo 4 anni stop al finto decreto. Il Ministero ammette il flop ma nessuno lo scrive

Il 3 luglio scorso, la Direzione generale per l’igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione ha diffuso una nota in cui afferma che l’incremento dal 12 al 20% di succo di frutta naturale nelle bevande analcoliche a base di frutta è inapplicabile (il cosiddetto “decreto Balduzzi” articolo 8, comma 16 e 16bis del decreto legge n. 158/2012).   …

Continua »

Kilocal Rimodella: pubblicità ingannevole. È la sesta censura per la linea di prodotti che promette dimagrimenti miracolosi

kilocal rimodella corsera

Il Presidente del comitato di controllo del Giurì ritiene il messaggio pubblicitario della crema Kilocal Rimodella apparso sul Corriere della Sera il 9 febbraio 2013, contrario agli articoli 2 e 23 del Codice di autodisciplina e ne ordina la cessazione.   Sotto accusa sono le frasi “Snellisci e rimodella il tuo corpo”, “Aiuta a ridurre le adiposità più resistenti nella zona …

Continua »

Pubblicità spazzatura: Kilocal sceglie Fiordaliso come testimonial del nuovo integratore che promette miracoli

kilocal fiordaliso

La cantante Fiordaliso è la nuova testimonial della pubblicità di “Kilocal donna“, l’ennesimo integratore alimentare  di Pool Pharma che promette di controllare l’aumento del peso e i disturbi legati all’età del cambiamento (menopausa). Come al solito il lancio del nuovo prodotto venduto a poco più di 20 euro  è stato massiccio ed è apparso sulle pagine dei quotidiani nazionali.   Per …

Continua »

Anche il Corriere della sera propone la bufala del pomodoro Pomì anti-invecchiamento. Ricorso all’Antitrust per bloccare i messaggi che ingannano i consumatori

“Il superpomodoro naturale che aiuta a non invecchiare” non è una barzelletta, ma il titolo usato dal Corriere della sera il 14 luglio per presentare la nuova passata di pomodoro Pomì ricca di licopene (tre volte superiore rispetto agli standard).  Margherita De Bac autore dell’articolo descrive il superpomodoro come un toccasana per le malattie cardiovascolari e il tumore alla prostata! Purtroppo …

Continua »