Home / Controlli e Frodi / Polli con scadenze fasulle: scandalo in UK. Inchiesta giornalistica sulle pratiche di 2 Sisters Food Group, maggior fornitore britannico

Polli con scadenze fasulle: scandalo in UK. Inchiesta giornalistica sulle pratiche di 2 Sisters Food Group, maggior fornitore britannico

Il maggior fornitore britannico di carne di pollame, 2 Sisters Food Group, ha sospeso le attività di uno dei suoi principali impianti di produzione, a West Midlands, dopo che le maggiori catene di supermercati del Regno Unito hanno interrotto le forniture di pollame proveniente da quell’impianto, in seguito allo scandalo sulla falsificazione delle date di scadenza. Le catene che avevano deciso il blocco delle forniture sono Marks & Spencer, Aldi, Lidl, Sainsbury’s e Tesco.

Tutto è nato da un’inchiesta congiunta del quotidiano The Guardian e delle rete televisiva ITV News. La prova è un  video che mostra i dipendenti di 2 Sisters Food Group ( azienda che produce un terzo dei prodotti di pollame consumati in Gran Bretagna), mentre alterano la data di macellazione degli animali, per poter inserire delle scadenze più lunghe. I giornalisti hanno intervistato una ventina di dipendenti dell’azienda, che hanno confermato come già altre volte fosse stato chiesto loro di modificare le date.

Polli
La frode dei polli arriva dopo quattro anni dallo scandalo della carne di cavallo fatta passare per carne bovina

L’inchiesta del Guardian e di ITV è durata dodici giorni e ha anche scoperto che i polli restituiti dai centri di distribuzione dei supermercati venivano riconfezionati da 2 Sisters Food Group e inviati nuovamente ai rivenditori. La frode sulla carne di pollo arriva ad appena quattro anni di distanza dallo scandalo della carne di cavallo fatta passare per carne bovina, che ha portato ad arresti e condanne.

© Riproduzione riservata

* Con Carta di credito (attraverso PayPal). Clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare 2017. Clicca qui

  Beniamino Bonardi

Beniamino Bonardi

Guarda qui

Coldiretti attacca il Ministero su micotossine e glifosato nel grano (anche se i livelli sono bassissimi), e dimentica il formaggio stagionato supercontaminato

Coldiretti scende di nuovo in campo nella battaglia del grano e sottolinea come il rapporto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *