Home / Richiami e ritiri / Pernigotti ritira cioccolatini Cremino dai supermercati. Sospetta presenza di larve di insetti

Pernigotti ritira cioccolatini Cremino dai supermercati. Sospetta presenza di larve di insetti

Pernigotti
Pernigotti ha ritirato un lotto di cioccolatini Cremino nella confezione a forma di cilindro da 350 g

La società Pernigotti  ha invitato i supermercati a ritirare dagli scaffali una partita di cioccolatini che secondo i riscontri delle autorità sanitarie contiene larve di insetti. La partita interessata è un lotto di cioccolatini Cremino nella confezione a forma di cilindro da 350 g (vedi foto). Il lotto interessato è il numero: L1D 31.01.16.

 

cilindro_cremino-350-510x652L’azienda da noi interpellata ha confermato che il lotto di cioccolatini è già stato ritirato dagli scaffali dei supermercati. Adesso si è alla ricerca della causa all’interno della filiera, visto che nella linea di produzione non risultano esserci problemi.  Da un punto di vista sanitario si tratta di larve di farfalline che a volte si trovano  nella pasta, nel riso o nelle confezioni di cereali che restano troppo a lungo nella dispensa di casa.

I riferimenti sono:

Cremino, confezione cilindrica da 350 g.

Lotto numero:  L1D 31.01.16.

 

Sara Rossi

 

sostieniProva2

Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal): clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare

  Roberto La Pira

Roberto La Pira
giornalista, tecnologo alimentare

Guarda qui

Granarolo

Granarolo richiama dessert di soia alla vaniglia per mancata indicazione del latte in etichetta. Pericolo per allergici

La catena di supermercati Coop ha annunciato il ritiro dagli scaffali dei supermercati delle confezioni …

3 Commenti

  1. Nel cioccolato? Pensavo che le larvette fossero solo nei farinacei…

    • Confermo di averlo trovato anch’io nel cioccolato: più precisamente nei cioccolatini artigianali acquistati in una nota pasticceria di Alassio, moltissimi anni fa.
      Raccapriccio e orrore, anche perchè non me lo sarei mai aspettato, ed era inverno.

  2. Anch’io ho trovato disgusto mangiando quelle favolose paste alle mandorle morbide, con pezzetti di pistacchi comprati alle bancarelle di dolciumi che si trovano ovunque, nelle fiere, nelle feste di quartiere, le ho mangiate e alla fine nel sacchetto c’erano tantissimi vermi bianchi come piccoli cagnotti che si muovevano….. Ho capito che dove c’è frutta secca in genere, come nelle castagne, si formano i vermi. Non li comprerò mai più. Nei cioccolatini se ci sono nocciole, noci è possibile che qualcuna era già bacata.