Home / Pianeta / Olio di palma e deforestazione, Unilever sospende i rapporti con un fornitore indonesiano. Un rapporto aveva segnalato i rischi per la reputazione dell’azienda

Olio di palma e deforestazione, Unilever sospende i rapporti con un fornitore indonesiano. Un rapporto aveva segnalato i rischi per la reputazione dell’azienda

Unilever ha interrotto le relazioni con uno dei propri fornitori di olio di palma, l’indonesiano Sawit Sumbermas Sarana (SSMS). Un processo di verifica indipendente ha rilevato la violazione della politica dell’azienda sull’olio tropicale, che non ammette la deforestazione, lo sviluppo delle piantagioni nelle torbiere, lo sfruttamento di persone e comunità.

SSMS è membro della Tavola rotonda sull’olio di palma sostenibile (RSPO) dal 2007 e la verifica sulle sue attività era stata richiesta da Unilever dopo le critiche contenute in un dossier dell’organizzazione Chain Reaction Research, che accusava SSMS di continuare a deforestare e a distruggere le torbiere, per far posto alle piantagioni di palme da olio, nonostante queste pratiche fossero state denunciate alla RSPO già nel 2015. Chain Reaction Research aveva segnalato come, a causa di questi comportamenti, tra il 2014 e il 2015 SSMS avesse perso l’81% dei propri clienti, mentre Unilever aveva incluso l’azienda tra i suoi fornitori proprio in quel periodo, sino a diventarne uno dei maggiori clienti attuali. Una situazione che stava mettendo a rischio la reputazione di Unilever e la credibilità della sua politica nel campo dell’olio di palma sostenibile.

Le prime accuse di deforestazione a SSMS risalgono al 2015

Al termine della verifica indipendente, Unilever ha deciso di sospendere le forniture da SSMS, a cui ha chiesto di presentare un piano d’azione finalizzato a rimediare a questa situazione, avvertendo che non riprenderà le forniture fino a che non saranno visibili chiari progressi derivanti dall’attuazione di questo piano.

Chain Reaction Research è un consorzio formato da Aidenvironment, Climate Advisers e Profundo, che conduce analisi di rischio legate alla sostenibilità per investitori e analisti finanziari.

© Riproduzione riservata

sostieni

Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal). Clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare 2017. Clicca qui

  Beniamino Bonardi

Beniamino Bonardi

Guarda qui

Monumento all’Escherichia coli a New York! Il parco del municipio si riempe di sculture di batteri, omaggio alle “potenzialità della Terra”

Un enorme lombrico, un viscido parassita e un embrione umano talmente ingrandito da assomigliare a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *