Home / Lettere / Il Fatto Alimentare: il bilancio economico e i numeri del 2016. Sfiorate 14 milioni di visualizzazioni. Il sito si conferma come un riferimento del giornalismo alimentare

Il Fatto Alimentare: il bilancio economico e i numeri del 2016. Sfiorate 14 milioni di visualizzazioni. Il sito si conferma come un riferimento del giornalismo alimentare

il fatto alimentareMolti lettori ci hanno chiesto di conoscere il bilancio annuale del sito. Il Fatto Alimentare non è una società e non è tenuto a pubblicare un rendiconto. Riteniamo però doveroso rendere nota la situazione economica ai lettori che contribuiscono con le donazioni a mantenere in vita il sito. I conti sono presto fatti. Le entrate ammontano a 140 mila euro, buona parte delle quali (il 90% circa) provengono dai banner pubblicitari. La rimanente quota  (10% circa) riguarda le donazioni. Le uscite sono collegare a tre capitoli: gli stipendi dei redattori (50 mila euro), i compensi dei collaboratori scriventi e del marketing (60 mila euro). Poi ci sono le spese di affitto e di gestione dei locali (20 mila euro) e infine quelle relative alla gestione del sito, al servizio di mail e altre voci minori (10 mila euro). L’obiettivo per il 2017 è incrementare il numero delle donazioni arrivando al 20% del fatturato e per questo rinnoviamo l’appello a tutti i lettori invitandoli a sostenere il nostro progetto. In questo modo sarà possibile dare la giusta visibilità ai banner pubblicitari evitando affollamenti, e mantenere quell’indipendenza che caratterizza Il Fatto Alimentare, garantendo ai collaboratori un’adeguata retribuzione.

Il Fatto Alimentare pubblica circa 1.000 articoli ogni anno e secondo i dati Google analytics nel 2016 ha realizzato 13.835.728 visualizzazioni per un totale di 6.336.401 utenti unici. Il sito grazie al contributo degli esperti e al lavoro della redazione è considerato un riferimento nel settore del giornalismo alimentare.

© Riproduzione riservata

sostieni

Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal). Clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare.  Clicca qui

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

Perché sui miei funghi sottolio ci sono delle scritte cinesi? L’azienda produttrice risponde ai dubbi di una consumatrice

Qualche giorno fa abbiamo ricevuto la mail da una lettrice che ci segnalava un fatto …

3 Commenti

  1. Direi piuttosto che é… il sito di riferimento del giornalismo alimentare!

    GRAZIE sempre per il lavoro svolto!

  2. Riconoscenza alla testata per l’indipendenza ed il ruolo stimolante che si è guadagnato nel settore.
    Riconoscimento di lealtà e buona volontà per gli sponsor.
    Invito a tutti quei produttori e marchi che non hanno ancora sostenuto l’impresa meritoria di La Pira e C. ad avere più coraggio e presenza diretta, per un aperto e costruttivo confronto anche con la voce dei consumatori loro clienti.

  3. Vi seguo sempre e con interesse. Grazie per ciò che fate, continuate così!