Home / Richiami e ritiri / Eurospin ritira dagli scaffali verdesca surgelata Natural Sea per possibile inquinamento

Eurospin ritira dagli scaffali verdesca surgelata Natural Sea per possibile inquinamento

 Natural-seaLa catena di supermercati  Eurospin ha ritirato dai banchi frigorifero del settore surgelati  il prodotto Trance di verdesca nella confezione da 450 g  prodotto dalla Natural Sea. Il motivo del provvedimento è da ricercare in un possibile  inquinamento che però non viene ben definito. Il provvedimento adottato da Eurospin riguarda otto regioni e precisamente: Piemonte, Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Liguria, Emilia Romagna, Sardegna e Veneto. I consumatori interessati possono restituire il prodotto per la sostituzione o il rimborso.

Il lotto interessato è riconoscibile perché scade il 31-05-2017. Lo stabilimento di produzione è: Fandicosta S.A. – Verdeal S/N – CP 36957 – Domaio Moana (Pontevedra) Espana – Distribuito da Brunmart Service s.r.l.

© Riproduzione riservata

sostieniProva2Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal): clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare

 

  Roberto La Pira

Roberto La Pira

Giornalista; dr in Scienze delle preparazioni alimentari

Guarda qui

ostriche

Aggiornamento del 24/11: le analisi di Za.Mar sulle ostriche rilevano livelli di PSP sotto i limiti. SoGeGross e Basko richiamano ostriche per presenza di biotossine paralizzanti. Riscontrati livelli oltre il doppio del consentito. Il Ministero della salute richiama altri 22 lotti.

Aggiornamento del 24 novembre 2017: l’azienda Za.Mar informa Il Fatto Alimentare che “grazie all’effettiva rapidità del …