Home / Efsa / Etichette alimentari: l’Efsa aggiorna le linee guida relative alle indicazioni sulla salute

Etichette alimentari: l’Efsa aggiorna le linee guida relative alle indicazioni sulla salute

etichette broccoli
L’Efsa ha aggiornato i documenti per le indicazioni sulla salute

L’Efsa ha aggiornato i documenti per le richieste di indicazioni sulla salute da utilizzare sulle  etichette alimentari (health claim). Oltre a rivedere il documento-guida generale, l’Autorità ha aggiornato anche la guida specifica alle indicazioni per il sistema immunitario e il tratto gastro-intestinale. I documenti contenenti le linee guida aggiornate consentiranno ai richiedenti di comprendere meglio l’approccio per fasi seguito dai nostri esperti di nutrizione e li aiuteranno a decidere quale tipo di indicazioni presentare con i dati a loro disposizione”.

Esempi concreti di autorizzazione aiuteranno  a individuare i requisiti per provare la fondatezza scientifica. I due nuovi documenti includono anche:

  • Una spiegazione dettagliata di ogni fase del processo di valutazione – caratterizzazione del cibo o ingrediente, caratterizzazione degli effetti attribuiti, individuazione di pertinenti studi sull’uomo – illustrati con esempi concreti tratti dalle valutazioni precedenti.
  • Una differenziazione esplicita tra i principi applicati alle valutazione delle indicazioni sulla salute in base all’essenzialità delle sostanze nutritive e quelli previsti per altre indicazioni. Tali differenze riguardano la definizione dell’effetto attribuito, la solidità scientifica dell’indicazione e le condizioni di utilizzo.
  • Esempi di richieste valutate con esito favorevole per indicare il numero, il tipo e la qualità degli studi che possono essere necessari per dimostrare la fondatezza di un’indicazione.
  • Esempi di richieste valutate con esito sfavorevole per illustrare il tipo di mancanze che possono impedire il riconoscimento della fondatezza di certe indicazioni.
  • Raccomandazioni sui principali passaggi e aspetti scientifici di cui il richiedente dovrebbe tenere conto durante la preparazione di un fascicolo di richiesta.

zuccheri aggiunti etichette alimentari, etichetta78025516Il gruppo di esperti dell’Efsa sui prodotti dietetici, l’alimentazione e le allergie ha deciso di rivedere i documenti orientativi alla luce dell’esperienza maturata nella valutazione di quasi 3 000 indicazioni “funzionali generiche” e più di 250 altre richieste di valutazione nel corso degli ultimi anni.  I documenti sono stati predisposti avvalendosi dei preziosi spunti pervenuti  dai portatori di interesse e dalle altre parti interessate tramite le consultazioni pubbliche.

Le norme che disciplinano l’autorizzazione delle indicazioni sulla salute apposte sui prodotti alimentari nell’UE sono illustrate nel regolamento (CE) 1924/2006. In base a tale regolamento, le indicazioni sulla salute possono essere autorizzate per l’uso nell’UE solo dopo un’apposita valutazione scientifica da parte dell’EFSA. Per una spiegazione particolareggiata delle attività dell’EFSA sulle indicazioni sulla salute, si prega di consultare la nostra pagina di approfondimento.

  Roberto La Pira

Roberto La Pira
giornalista, tecnologo alimentare

Guarda qui

api, fiori-144800666

Moria delle api: la Francia vota per il divieto di utilizzo dei pesticidi neonicotinoidi e si oppone all’innalzamento del limite massimo nel miele

L’Assemblea nazionale francese ha approvato un emendamento alla legge sulla biodiversità, che dal 1° settembre ...