Home / Etichette & Prodotti / Cina: tutti pazzi per il gelato. Nelle città cambia il modo di consumarlo e cresce la richiesta di prodotti 100% naturali

Cina: tutti pazzi per il gelato. Nelle città cambia il modo di consumarlo e cresce la richiesta di prodotti 100% naturali

gelatoIn Cina, il consumo di gelato nelle aree urbane è in forte aumento. Coloro che lo gustano a casa, lontano dai pasti sono arrivati al 49%, contro il 39% del 2015. Cresce anche la domanda di qualità. Il 59% delle persone che vivono nelle città si dichiara disposto a pagare di più per un gelato 100% naturale, privo di additivi; una percentuale che sale al 65% nella fascia di età tra i 30 e i 39 anni.

Il gelato come piacevole intermezzo durante la giornata, vede sempre meno persone acquistarlo nei supermercati, dove la percentuale di acquisto da parte dei consumatori urbani è scesa dall’85% del 2012 al 52% del 2017. Un analogo calo si registra nei negozi al dettaglio, dove si è passati dal 42% al 12% nello stesso periodo. Parallelamente, le vendite online sono cresciute dal 3% al 16%, grazie soprattutto agli acquisti delle persone ad alto reddito, che sono quelle che più usano questo canale.

Sono questi i dati rilevati dalla società di ricerche Mintel, secondo cui tra il 2008 e il 2014 il mercato cinese del gelato è cresciuto del 90%, sorpassando gli Stati Uniti, con un valore pari a 11,4 miliardi di dollari e un quantitativo pari a 5,9 miliardi di litri di gelato. Nel 2015 il valore di mercato del gelato cinese ha raggiunto i 12,5 miliardi di dollari ed entro il 2020 è prevista un’ulteriore crescita del 50%.

© Riproduzione riservata

sostieni

Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal). Clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare 2017.  Clicca qui

  Beniamino Bonardi

Beniamino Bonardi

Guarda qui

Nutella, Ferrero cambia la ricetta in Francia e Germania. Aumenta il latte in polvere, ma zucchero e olio di palma restano i primi ingredienti

Cambia la ricetta della Nutella, per lo meno in Germania e Francia. Ad accorgersene è …