Home / Controlli e Frodi / Cartello sul prezzo di salsicce e wurstel: in Germania multe per 338 milioni di euro. L’intesa illegale si è protratta per dieci anni

Cartello sul prezzo di salsicce e wurstel: in Germania multe per 338 milioni di euro. L’intesa illegale si è protratta per dieci anni

salsicce e wurstel
L’alleanza dei produttori di salsicce e wurstel tedeschi per mantenere i prezzi elevati è durata 10 anni

L’Antitrust tedesca ha condannato 21 aziende e 33 persone al pagamento di sanzioni per un totale di 338 milioni di euro, per aver costituito un cartello finalizzato ad aumentare in modo coordinato il prezzo di salsicce e wurstel. L’intesa illegale – denominata “Atlantic Circle”, dal nome dell’Hotel Atlantic di Amburgo, dove avvenne il primo incontro tra i partecipanti – è andata avanti per un decennio, dal 2003. L’indagine è iniziata grazie alle informazioni fornite da una fonte anonima e ha poi visto la collaborazione di undici delle aziende coinvolte, che hanno ammesso la propria colpevolezza e hanno avuto sanzioni ridotte.

 

Il presidente del Federal Cartel Office tedesco, Andreas Mundt, ha sottolineato che l’entità delle sanzioni può apparire elevata ma che va rapportata alla lunga durata del cartello, al numero dei partecipanti e ai miliardi che hanno ricavato dal mercato. Tra le compagnie sanzionate, che potranno ricorrere in appello, ci sono Herta, di proprietà di Nestlé, Meica, Boeklunder e Wiesenhof.

 

Beniamino Bonardi

© Riproduzione riservata

Foto: iStockphoto.com

sostieniProva2

Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal): clicca qui

Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

Polli con scadenze fasulle: scandalo in UK. Inchiesta giornalistica sulle pratiche di 2 Sisters Food Group, maggior fornitore britannico

Il maggior fornitore britannico di carne di pollame, 2 Sisters Food Group, ha sospeso le …