Home / Allerta / Carne di cavallo infestata da insetti dall’Argentina e Listeria nel gorgonzola italiano… Ritirati dal mercato europeo 52 prodotti

Carne di cavallo infestata da insetti dall’Argentina e Listeria nel gorgonzola italiano… Ritirati dal mercato europeo 52 prodotti

Carne di cavallo
Confezioni di carne di cavallo salata infestate da insetti (mosche e larve) dall’Argentina

Nella settimana n°40 del 2014 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 52 (9 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).

 

L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: mercurio in filetti di pesce spada congelato (Xiphias gladius) dalla Spagna; rigonfiamento delle confezioni di olive in scatola provenienti dalla Spagna; mercurio in fette di verdesca congelata (Prionace glauca) dalla Spagna.

 

Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in Italia che non implicano un intervento urgente troviamo: cadmio in molluschi (murice comune: Murex brandaris) allevati in Italia e distribuiti anche in Francia; mercurio in pesce spada refrigerato dalla Spagna; mercurio in fette di verdesca congelata (Prionace glauca) dal Vietnam; Salmonella spp. in farina di pollame destinata a mangime, dalla Francia.

 

gorgonzola 475488705
La Svizzera segnala la presenza di Listeria monocytogenes in gorgonzola

Tra i lotti respinti alle frontiere l’Italia segnala: aflatossine in mandorle di albicocca dall’Uzbekistan, via Afghanistan; confezioni di carne di cavallo salata (Equus spp.) infestate da insetti (mosche e larve) dall’Argentina.

 

Questa settimana tra le esportazioni italiane in altri Paesi che sono state ritirate dal mercato, la Svizzera segnala la presenza di Listeria monocytogenes in gorgonzola.

 

Valeria Nardi

© Riproduzione riservata

Foto: iStockphoto.com

sostieniProva2

Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal): clicca qui

Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare

  Valeria Nardi

Valeria Nardi
Giornalista

Guarda qui

Allerta alimentare: dal 1 gennaio 2017 il Ministero della salute doveva mettere in rete l’elenco dei prodotti richiamati, ma tutto tace

Il  Ministero della salute ha annunciato di voler pubblicare sul proprio sito, a partire dal …