Home / Clara Gasparri

Clara Gasparri

Gli italiani e la spesa nei supermercati: l’identikit del consumatore moderno secondo una ricerca del Censis

Infedele, iperinformato, pronto a condividere le proprie esperienze di consumo con gli altri, attento al prezzo, ma anche alla qualità: ecco in estrema sintesi qual è l’identikit del nuovo consumatore secondo la ricerca del Censis “Lo sviluppo italiano e il ruolo sociale della distribuzione moderna organizzata”. Lo studio evidenzia come la distribuzione moderna organizzata (Dmo), ovvero super e ipermercati e …

Continua »

Pizza: gli italiani non rinunciano anche quando sono a dieta. La scelta giusta tra Buitoni ed Esselunga Top fatta con l’etichetta semaforo

Che sia cotta in forno a legna e gustata il sabato sera al ristorante, oppure scongelata e mangiata comodamente a casa, la pizza è un piatto che mette tutti d’accordo. C’è persino nelle diete dimagranti, a patto che sia Margherita oppure con le verdure o ancor meglio alla marinara (solo con pomodoro, olio e spezie) e la si consumi una …

Continua »

Shelf life degli alimenti: si terrà il 17 luglio a Piacenza, un seminario dedicato alle imprese e ai professionisti del settore alimentare

La vita sullo scaffale di un prodotto alimentare è l’intervallo di tempo entro il quale il produttore garantisce il mantenimento delle caratteristiche sensoriali e la presenza di batteri in quantità inferiore ai limiti di legge. Secondo Tullia Gallina Toschi, docente al dipartimento di Scienze e tecnologie agro-alimentari dell’Università di Bologna, “La shelf life è sicuramente una delle sfide del futuro …

Continua »

La dieta della longevità non è quella che mima il digiuno, quella iperproteica di Dukan o la paleolitica, ma quella del buon senso. I consigli di un esperto all’incontro dell’ISS

insalata donna mangiare

Negli ultimi anni sembra essersi scatenata una grande attenzione verso l’alimentazione e il benessere psico-fisico e questo ha contribuito al successo di regimi dietetici bizzarri e talvolta estremi. Gli scaffali delle librerie sono pieni di manuali che trattano di alimentazione, i programmi televisivi in cui si parla di buona cucina sono sempre più numerosi, e molti negozi di abbigliamento dedicano …

Continua »

Pezzetti di metallo, di vetro o di plastica negli alimenti? Il problema è la causa di grandi campagne di richiamo come è accaduto a Barilla, Mars… Adesso ci sono i raggi X

attenzione-pericolo-allerta

Ogni anno in Italia vengono richiamati dagli scaffali dei punti vendita un centinaio di prodotti alimentari perché potrebbero creare danni alla salute dei consumatori. Alcune volte la causa è la presenza nell’alimento di corpi estranei (frammenti metallici, vetro, plastica, sassolini, ecc…). Per far fronte a questo inconveniente, la tecnologia ha messo a punto macchinari in grado di individuare i contaminanti …

Continua »

Nitriti e nitrati: l’Efsa conferma i limiti da rispettare per i sali aggiunti volontariamente agli alimenti

L’autorità per la sicurezza alimentare (Efsa) ha recentemente pubblicato due pareri scientifici su nitriti e nitrati aggiunti agli alimenti come additivi. Si tratta di una procedura di routine, nel contesto del programma di riesame di tutti le sostanze alimentari autorizzati nell’UE prima del 2009. I nuovi dati sembrano rassicuranti: gli attuali livelli di sicurezza tutelano a sufficienza i consumatori europei …

Continua »

I surgelati Frosta sono “senza additivi” e “senza segreti”, ma non sono “nuovi”. Il messaggio pubblicitario è ingannevole secondo lo Iap

L’Istituto di autodisciplina pubblicitaria (Iap) ha ritenuto ingannevole l’espressione “i nuovi surgelati” utilizzata nella campagna pubblicitaria “La natura ha scelto Frosta” di Frosta Italia Srl  (marchio di origini tedesche presente anche sul territorio italiano). L’annuncio è stato divulgato tramite affissioni (rete stradale, metropolitana e retro bus di Roma) e internet. In uno dei manifesti si vedono due conigli affiancati dalla …

Continua »

Olio extravergine di oliva: l’Italia non è più il maggior produttore, superata da Spagna, Grecia e Tunisia. Serve innovazione per tornare in vetta alla classifica

L’Italia, per decenni, è stata leader indiscussa di mercato nel settore dell’extra vergine di oliva e punto di riferimento per il settore olivicolo-oleario a livello mondiale. Negli ultimi anni la situazione è però cambiata. Adesso  nello scenario produttivo emergono paesi come la Spagna, la Grecia, la Tunisia e anche la Siria, con produzioni annuali che  superano le 200 mila tonnellate, …

Continua »

L’Estonia introduce la “Sugar tax”. Tra le bevande dolci coinvolte anche yogurt da bere, kefir e bibite vegetali

Anche in Estonia il governo ha approvato la tassa sulle bevande dolci con un contenuto di zucchero di almeno 5 grammi per 100 millilitri, o con l’aggiunta di dolcificanti. La “Sugar tax” interessa anche yogurt da bere, kefir e i cosiddetti latti vegetali, come le bevande a base di soia. L’imposta sarà stabilita in base alla quantità di zucchero naturalmente …

Continua »

Le novità del mondo agroalimentare presentate a Tuttofood 2017, raccontate da Papille Vagabonde

Gunther Karls Fuchs, di Papille Vagabonde racconta nel suo blog le novità presentate a TuttoFood 2017 che meritano particolare attenzione. Le riproponiamo in questo articolo. Il punto di vista è quello di un osservatore sempre pronto a cogliere le innovazioni più salienti e interessanti del mercato. 1) Grani antichi La riscoperta di alimenti antichi, in particolare i grani, è una …

Continua »

Istituita la piattaforma Ue per il benessere animale. Nessuna nuova legge, l’obiettivo è migliorare l’applicazione delle norme in vigore

Pochi giorni fa il commissario europeo Vytenis Andriukaitis ha inaugurato ufficialmente la prima riunione della piattaforma dell’Ue sul benessere degli animali. La piattaforma è composta da 75 membri, scelti con l’obiettivo di assicurare un’equa rappresentanza di diversi settori, attività e provenienze geografiche. Ne fanno parte Ong, esperti scientifici, Stati membri, paesi See (Spazio economico europeo), organizzazioni internazionali e l’Efsa (l’Autorità …

Continua »

Epatite A: allerta negli Stati Uniti. Ritirato dal mercato tonno surgelato positivo al virus. Da cosa è causata la contaminazione?

Lo scorso mese, negli Stati Uniti sono stati disposti due richiami di pesce surgelato, risultato positivo all’epatite A. Il primo di questi, avvenuto alle Hawaii il 1 maggio, riguardava tonno crudo surgelato di origine indonesiana, mentre il secondo, del 18 maggio, interessa tranci di tonno pinna gialle surgelato proveniente dal Vietnam e dalle Filippine. La Food and drug administration continua …

Continua »

Benessere animale e carne senza antibiotici. Sono queste le richieste dei consumatori statunitensi secondo un’inchiesta di Consumer reports

Negli Stati Uniti il benessere animale è un tema al centro di numerosi dibattiti e sempre più persone sembrano fare attenzione alla qualità dei cibi di origine animale. Aumenta il numero di coloro che scelgono di acquistare biologico e molti iniziano a diffidare di ormoni e altri medicinali usati negli allevamenti. Una recente indagine condotta dal Consumer reports national research …

Continua »

Frutta al posto del gelato sotto gli ombrelloni della riviera romagnola. L’iniziativa del Consorzio ciliegia di Vignola Igp

Sulle spiagge della riviera romagnola tornano, per il secondo anno consecutivo, le ciliegie di Vignola Igp, da gustare in comodi bicchieri con coperchio passeggiando sul lungomare o sotto l’ombrellone. Le confezioni da 250 grammi (18 ciliegie) saranno vendute dai bar e dagli stabilimenti balneari nei quattro fine settimana di giugno. Il singolo esercente ne stabilirà il costo (in media 3 …

Continua »

Comunicazione del rischio: pubblicate le nuove linee guida dell’Efsa. Fondamentali cooperazione e coerenza

L’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) ha pubblicato la nuova edizione del dossier sulla comunicazione del rischio, “When food is cooking up a storm: proven recipes for risk communications” (“Quando il cibo sta provocando una tempesta: modelli da usare per la comunicazione del rischio”). Il documento fornisce un quadro generale  sulle modalità di comunicazione da adottare da parte delle …

Continua »