Home / Sicurezza Alimentare (pagina 2)

Sicurezza Alimentare

categoria sicurezza alimentare

Francia, chiesto il divieto temporaneo delle nanoparticelle di biossido di titanio ingeribili. Lettera aperta al governo di otto associazioni

Otto associazioni francesi che partecipano al gruppo di lavoro sull’etichettatura e la restrizione dei nanomateriali, guidato dal Ministero dell’ambiente transalpino, hanno inviato una lettera aperta al governo, chiedendo l’interdizione temporanea delle nanoparticelle di biossido di titanio suscettibili di essere ingerite (additivo alimentare E171). Per le Ong si tratta di una misura precauzionale da adottare con urgenza, considerati i rischi per …

Continua »

Coco Loko, arriva il cacao da sniffare. Allarme dei medici USA sui possibili effetti collaterali della nuova moda

Negli Usa è in commercio da circa un mese il Coco Loko, polvere di cacao da sniffare per ottenere uno stato di euforia e un effetto energizzante, che dura tra la mezz’ora e un’ora. Oltre alla caffeina, contenuta naturalmente nel cacao, il Coco Loko ha altri ingredienti analoghi a quelli degli energy drink, come taurina, guaranà, ginkgo biloba, e non è sottoposto …

Continua »
donna pesce

Anisakis: il rischio nascosto nel pesce crudo di sushi, sashimi e piatti marinati. Il Centro di referenza nazionale di Palermo spiega cosa fare per evitare incidenti in cucina e mangiare serenamente

Mano a mano che si afferma l’abitudine di mangiare sushi, sashimi e altri piatti a base di pesce crudo o poco cotto, aumentano anche i rischi associati alla presenza del parassita Anisakis. Per questo motivo, il Centro di referenza nazionale per le anisakiasi (Crena) dell’Istituto zooprofilattico sperimentale della Sicilia ha pubblicato un documento su come affrontare il problema in cucina …

Continua »

Acrilammide, l’Europa pronta a imporre la riduzione nei fritti e altri prodotti alimentari. Ne parla un articolo di Teatro Naturale

La Commissione europea prevede di imporre una riduzione del contenuto di acrilammide negli alimenti, una sostanza cancerogena a cui la popolazione europea è esposta a livelli preoccupanti, secondo l’Efsa. Ne parla un articolo di Teatro Naturale, qui riproposto. Dopo l’obbligo vincolante per ridurre il contenuto di acrilammide, la Commissione europea prevede la fissazione di livelli massimi in certi prodotti alimentari. …

Continua »

Botulismo: alimenti a rischio, prevenzione e contromisure. Tutte le indicazioni del Ministero su cosa fare di fronte a casi sospetti

Dopo i recenti casi di botulismo, che hanno conquistato le prime pagine dei giornali (Il Fatto Alimentare ne ha parlato qui e qui), il Ministero della salute ha pubblicato un documento a cura della Direzione generale per l’igiene, la sicurezza alimentare e la nutrizione su cosa fare quando si verifica un caso sospetto. Il documento, oltre alle indicazioni per gli …

Continua »

Epatite E, la carne di maiale cruda o poco cotta è la principale fonte di infezione in Europa. Oltre 21 mila casi in 10 anni

Sono oltre 21 mila i casi di epatite E segnalati nell’Unione europea negli ultimi 10 anni. “Anche se non è diffusa quanto altre malattie trasmesse da alimenti – dichiara  Rosina Girones, presidente del gruppo di lavoro Efsa sull’epatite E, che ha pubblicato un documento sui rischi associati all’infezione – questa forma di epatite è motivo di crescente preoccupazione”. L’alto livello di …

Continua »

Bambini: il cibo è tra le principali cause di soffocamento. I consigli del Ministero della salute a genitori ed educatori. Raccomandazioni anche per industria e ristorazione

Ogni anno in Europa muoiono soffocati 500 bambini e il soffocamento rimane una delle principali cause di decesso per i bimbi sotto i tre anni di età. Nel nostro paese sono mille gli incidenti che ogni anno richiedono l’ospedalizzazione, mentre il numero di eventi che non richiedono l’intervento medico risulta vicino agli 80 mila. Tra le principali cause di soffocamento …

Continua »

Cibo per gatti e cani “Quaglia” e “Galletto”di Animal Star, richiamato dal Ministero della salute per possibile presenza di salmonella

Il Ministero della salute ha diffuso l’avviso del richiamo di due lotti di alimenti per animali domestici per rischio microbiologico. Si tratta del cibo per gatti e cani “Quaglia” e “Galletto”, della marca  venduti in confezione da 200 grammi. Il richiamo riguarda la varietà “Quaglia” esclusivamente il lotto 114A17 con scadenza 09/2018, e quella “Galletto” lotto 095A17 con scadenza 09/2018, entrambi …

Continua »

Francia, condannato produttore di hamburger contaminati da E. coli. Nel 2011, diciassette bambini furono colpiti da infezione, con conseguenze anche gravi

In Francia, il tribunale di Douai ha condannato a tre anni di prigione, di cui due senza sconti di pena, a 50 mila euro di ammenda e all’interdizione perpetua ad operare nel settore della carne bovina, l’ex-direttore dell’azienda SEB-Cerf, produttrice di hamburger confezionati. Nel giugno del 2011 provocarono il ricovero di 18 persone, di cui 17 bambini, colpiti da infezione …

Continua »

Acrilammide, il Belgio insorge contro l’Ue: “Vogliono vietare le nostre patatine fritte”. Il ministro del Turismo belga lancia l’allarme

Il nuovo regolamento che la Commissione europea sta preparando per limitare la formazione dell’acrilammide nei cibi ha provocato la reazione del ministro del turismo belga in difesa delle patatine fritte, piatto tradizionale in Belgio. Note anche come frites o frieten, le patatine belghe devono il loro gusto particolare alla varietà delle patate utilizzate e al doppio sistema di frittura, prima a bassa temperatura …

Continua »

Tappo anti rabbocco dell’olio: manometterlo è una frode e può essere anche pericoloso. I pezzi finiscono nel cibo

Pubblichiamo di seguito la lettera di una  lettrice che ci segnala una grossa criticità dei tappi anti rabbocco presenti nelle bottiglie di olio extravergine. Mi chiamo Eleonora Tancredi e sono una biologa occupata nel campo dell’igiene degli alimenti, in particolare sono responsabile qualità e igiene di un’azienda di ristorazione collettiva (scuole e strutture sanitarie assistite) in Toscana. Vorrei condividere con …

Continua »

Bisfenolo A: perturbatore endocrino pericoloso per la salute secondo l’Echa. Parere in contrasto con quanto affermava l’Efsa. Si attende la decisione della Commissione europea

Gli ambientalisti e moltissime associazioni di consumatori europei esultano: la European Chemicals Agency (Echa) ha dichiarato ufficialmente il bisfenolo A (Bpa) un perturbatore endocrino che pone gravi rischi per la salute. La decisione, votata all’unanimità con la sola eccezione di Gran Bretagna e Finlandia, che si sono astenute, è giunta dopo un attento esame di un dossier presentato dalla Francia, …

Continua »

Due studenti universitari ricoverati a Perugia per una grave intossicazione da botulino. La causa probabile sono le conserve casalinghe

Due studenti universitari di Perugia sono ricoverati nel reparto di rianimazione per una grave intossicazione da botulino. I due ragazzi di 26 e 21 anni, originari delle province di Viterbo e Lecce, sono arrivati al pronto soccorso dell’ospedale “Santa Maria della Misericordia” di Perugia nelle prime ore di domenica notte, in condizioni valutate serie dal personale medico. Gli accertamenti di …

Continua »

Epatite A: allerta negli Stati Uniti. Ritirato dal mercato tonno surgelato positivo al virus. Da cosa è causata la contaminazione?

Lo scorso mese, negli Stati Uniti sono stati disposti due richiami di pesce surgelato, risultato positivo all’epatite A. Il primo di questi, avvenuto alle Hawaii il 1 maggio, riguardava tonno crudo surgelato di origine indonesiana, mentre il secondo, del 18 maggio, interessa tranci di tonno pinna gialle surgelato proveniente dal Vietnam e dalle Filippine. La Food and drug administration continua …

Continua »

Avocado: attenzione al coltello! A Londra quattro casi di infortunio alla settimana dovuti al taglio del frutto esotico

L’avocado è il frutto esotico dal colore brillante che porta ovunque un tocco di Sud America. Fino a qualche anno fa quasi nessuno consumava abitualmente questo alimento, ma la successiva veloce e globale esplosione del mercato oltre i confini sudamericani ha fatto si che, ora, lo scarso raccolto di avocado in Messico spaventi i ristoratori in diverse parti del mondo. Grazie …

Continua »