Home / Nutrizione (pagina 4)

Nutrizione

Gli adolescenti britannici in una “vasca da bagno” di bevande zuccherate: 77 litri l’anno. Dal 2018 sarà applicata una tassa

Gli adolescenti britannici tra gli 11 e i 18 anni consumano 77 litri di bevande zuccherate l’anno, quanto basta per riempire quasi una vasca da bagno. I bambini tra i quattro e 10 anni ne consumano poco meno della metà: 110 lattine l’anno, contro le 234 degli adolescenti. Adulti e bambini consumano il doppio della quantità massima raccomandata di zuccheri …

Continua »

Troppi zuccheri aggiunti nella dieta dei bambini italiani. Ma per i cardiologi americani dovrebbero essere banditi del tutto sotto i due anni e non superare i 25 g/giorno dai due ai 18

Niente zuccheri aggiunti per i bambini sotto i due anni e un massimo di sei cucchiaini al giorno – 25 grammi – dai due ai 18 anni. A stabilire questi paletti  è stata, qualche mese fa, l’American Hearth Association, a conclusione di un articolo che riassume i rischi per la salute di un consumo eccessivo di zuccheri semplici – glucosio, galattosio, …

Continua »

Per Ferrero l’olio di palma è un prodotto di “eccellente qualità”. L’azienda cerca così di sdoganare un grasso bocciato dai nutrizionisti e nascosto sulle etichette

Gli italiani scoprono che l’olio di palma è un grasso “di eccellente qualità” nell’autunno del 2016, grazie alla massiccia campagna pubblicitaria promossa da Ferrero. Il concetto viene supportato da decine di articoli che descrivono l’olio della Nutella come un grasso: buono, senza contaminanti e rispettoso dell’ambiente. La stessa cosa si registra in molti programmi televisivi dove esperti addomesticati insieme a …

Continua »

Senza lattosio: arriva Lfree, il primo marchio italiano per i prodotti e i locali dedicati agli intolleranti

L’Associazione italiana latto-intolleranti onlus (AILI) lancia il primo marchio italiano per i prodotti privi di lattosio o lattosio, latte e derivati. Il marchio si chiama Lfree e mira a identificare e garantire i prodotti per gli intolleranti e non sarà destinato esclusivamente ai generi alimentari, ma anche integratori e farmaci senza lattosio, latte e derivati. La presentazione è stata fatto al …

Continua »

Energy drink e alcol: per gli adolescenti sono come cocaina. Nuovi studi confermano i pericoli associati al consumo combinato delle due bevande

Per il cervello degli adolescenti sono come la cocaina. Negli animali, l’associazione di energy drink e bevande alcoliche produce effetti simili a quelli derivanti dall’assunzione di stimolanti come la cocaina, e per questo andrebbe assolutamente evitata. Sono questi i preoccupanti risultati pubblicati su PLoS One di uno studio della Purdue University, che dimostra come la miscela di alcol e bevande energetiche ha …

Continua »
farina mattarello

Franco Berrino: “La farina bianca è tossica”. Replica Vittorio Krogh dell’Istituto Nazionale dei Tumori “Non è vero”

L’epidemiologo Franco Berrino intervistato nel servizio “Farina “veleno” bianco” del programma “Piatti chiari” del 4 novembre 2016 dalla tv svizzera italiana, ha accusato la farina bianca di essere nociva e di favorire diverse patologie come il diabete e persino tumori. La cosa desta una certa perplessità, perché la farina bianca viene assunta ogni giorno da milioni di italiani quando mangiano: pane, brioche, biscotti, pizze, …

Continua »

L’America ha detto sì alla soda tax. Il referendum sulle bibite zuccherate approvato a San Francisco

Nei giorni scorsi negli Stati Uniti non si è votato soltanto per eleggere il Presidente ma anche, in alcune importanti città, per l’introduzione di una tassa sulle bevande dolci, la soda tax. Il risultato è stato molto netto: un sì senza ambiguità a San Francisco e nella zona della baia (Bay Area), Albay, Oakland e Boulder. I voti  favorevoli sono …

Continua »

Il logo dell’Unione Vegetariana Europea (EVU) comparirà su 500 prodotti Unilever venduti in Europa

Entro la fine del 2017, circa 500 prodotti alimentari venduti in Europa dal gruppo Unilever avranno sulla confezione il logo “V” dell’Unione Vegetariana Europea (EVU). È la prima volta che l’EVU stipula un accordo per la concessione del suo logo a un così grande numero di prodotti di un unico committente. In un comunicato Unilever UK afferma che la scelta …

Continua »

Pomodori belli ma senza sapore: la causa potrebbe essere la conservazione a temperature inferiori ai 12 gradi

Quante volte abbiamo comprato pomodori belli ma insipidi, senza il profumo che li rende così gradevoli? Il problema potrebbe essere il freddo. Ricerche recenti apparse sui Proceedings of the National Academy of Sciences – a cui ha dedicato ampio spazio il Washington Post – mostrano che una permanenza a temperature inferiori ai 12 gradi, compromette gli enzimi in grado di …

Continua »

Cibo spazzatura: l’Oms chiede di intervenire per difendere i bambini dal marketing digitale

Contro il marketing del cibo spazzatura si è espressa l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms). L’organizzazione europea  che comprende 53 paesi, chiede a ciascuno Stato di adottare misure per ridurre l’esposizione di bambini e adolescenti a queste forme di promozione. I provvedimenti dovrebbero riguardare tutti i media, compresi quelli digitali, impedendo qualsiasi scappatoia normativa. Secondo l’Oms, c’è la prova inequivocabile che …

Continua »

La campagna contro l’invasione dell’olio di palma è stata una vittoria. Abbiamo convinto le aziende ad abbandonare l’olio tropicale

A distanza di due anni dalla campagna di informazione contro l’invasione dell’olio di palma e dalla petizione lanciata su Change.org da Il Fatto Alimentare e Gift (Great Italian Food Trade) l’Italia sta diventando il primo paese europeo palm free. Abbiamo fatto tutto da soli, visto che Coldiretti, Greenpeace e Altroconsumo non hanno voluto condividere il progetto. In due anni abbiamo …

Continua »

La soda tax funziona: i consumi delle bevande dolci diminuiscono e le previsioni sanitarie sono incoraggianti

Continuano ad arrivare conferme sull’efficacia della tassa sulle bevande dolci, la cosiddetta soda tax, supportate dalle stime condotte nei paesi dove è già stata introdotta. Il Messico quantifica in decine di migliaia i casi di malattia e i decessi che non ci saranno nei prossimi anni grazie proprio alla diminuzione dei consumi di bevande zuccherate con e senza bollicine. Le …

Continua »

La dieta mima digiuno: reale progresso o ennesima moda? Il parere critico di due esperti del Centro di Riabilitazione Nutrizionale

Riceviamo e pubblichiamo questo intervento scritto da un nutrizionista del Centro di Riabilitazione Nutrizionale e da un medico del Centro Metamorfosi sulla dieta mima digiuno di Valter Longo. Si tratta del primo intervento critico nei confronti di un modello di  dieta che ha trovato uno spazio promozionale e pubblicitario enorme su tutti i media. Di fronte a questa situazione “imbarazzante” …

Continua »

Olio di palma ecco cosa scrive l’Istituto Superiore di Sanità: Il consumo va ridotto soprattutto nei bambini (3 – 10 anni) e negli adulti con fattori di rischio cardiovascolare”

Quanti giornalisti prima di scrivere l’articolo che riabilita l’olio di palma come dice Ferrero, hanno letto il parere dell’Istituto superiore di sanità del marzo 2016? Pochi. Basta leggere questo estratto (vedi foto in alto) firmato dal ricercatore che ha stilato il report e pubblicato sulla news letter dell’Istituto per rendersi conto che  il tono di assoluzione verso l’olio tropicale è …

Continua »

Dieta mima-digiuno di Valter Longo: il mistero sul kit ProLon venduto online? Servono un medico e 199 euro

Nel nostro articolo sulla dieta mima-digiuno del 12 ottobre 2016  avevamo evidenziato l’impossibilità  di acquistare il kit di Valter Longo in Italia, di conoscere il prezzo di vendita e le condizioni  contrattuali. Per questo ci siamo limitati a riportare nell’articolo quanto scritto nel sito USA. Oggi siamo riusciti a reperire le informazioni che ci mancavano e il sito italiano, benché …

Continua »