Home / Nutrizione (pagina 30)

Nutrizione

Grand Big Mac: una bomba calorica, 820 calorie e troppi grassi saturi (lo dice la stessa catena)

“Migliore? Impossibile. Allora più grande”: con questo slogan, McDonald’s ha lanciato in Francia e in Svizzera, per un periodo limitato, “Grand Big Mac”, una bomba calorica che contiene 821 calorie in Svizzera e 841 in Francia, contro le 510 del Big Mac classico. In Italia questo super panino fu lanciato per cinque settimane nel 2006 col nome di “Big Big …

Continua »

Troppo zucchero nei cereali per bambini: può arrivare addirittura al 50% del peso degli ingredienti

Lo zucchero aggiunto ai cereali per la colazione dei bambini può arrivare anche al 50% del peso. Secondo una ricerca condotta negli Stati Uniti dall’Environmental Working Group, che ha analizzato 1.556 tipi di confezioni di cereali, di cui 181 destinati ai bambini. Mangiando una ciotola di cereali ogni giorno, un bambino può arrivare ad assumere dieci chili di zucchero in …

Continua »

Resveratrolo? Fine del mito grazie allo studio: “invecchiare nel Chianti”. Da oggi vino e cioccolato non fanno poi così bene

Il resveratrolo, un polifenolo estratto dalla buccia degli acini d’uva e presente nel vino rosso e nel cioccolato, non ha alcun potere antinfiammatorio, non riduce l’incidenza delle malattie cardiovascolari e del cancro. Il mito della longevità associato a questo antiossidante, lanciato quindici anni fa, viene smontato da uno studio condotto da ricercatori statunitensi, spagnoli e italiani, pubblicato dalla rivista JAMA …

Continua »

Latte per lattanti e di proseguimento: l’Efsa approva l’utilizzo di fonti proteiche da latte vaccino, di capra e di soia

L’Efsa apre una consultazione pubblica per ottenere pareri in merito all’ultimo documento sul latte artificiale, in cui si afferma che le fonti proteiche da latte vaccino, di capra e di soia sono adatte per la formulazione del latte primi mesi e di proseguimento. Si tratta di una opinione dell’Efsa che verrà poi utilizzata dal Parlamento europeo per aggiornare la normativa …

Continua »

Un sondaggio rivela la scarsa conoscenza dei britannici sulle proprietà del cibo: cambiare il modo di informare o la composizione degli alimenti?

In Gran Bretagna l’obesità si diffonde, ma la grande maggioranza delle persone ignora le proprietà del cibo che mangia. Da un sondaggio commissionato da AB Sugar, grande industria internazionale dello zucchero, e condotto su un campione di duemila adulti, risulta che il 94% non tiene mai conto, o lo fa solo occasionalmente, della quantità di calorie che assume giornalmente. Il …

Continua »

Energy drink: gli adolescenti considerano queste bevande alla stregua delle bibite per sportivi e le mischiano con alcol. I preoccupanti risultati di una ricerca dell’Università di Catanzaro

Più della metà degli adolescenti consuma abitualmente bevande energizzanti, ma molti di loro non sanno cosa contengono. Una parte di giovani le ritiene simili alle bibite reidratanti per uso sportivo, non troppo diverse da aranciate, cole e, soprattutto, tutt’altra cosa rispetto al caffè. Il quadro sconcertante emerge da uno studio coordinato da Maria Pavia, direttore della Scuola di igiene e …

Continua »

Tisanoreica su Rai 3: la dieta di Gianluca Mech approvata dagli esperti? Dubbi e precisazioni sul comunicato dell’azienda

La ricerca scientifica approva Tisanoreica? È quanto sembrerebbe di capire leggendo CS Mech a Mi manda RAI 3 dopo la trasmissione “Mi manda Rai 3” andata in onda il 2 maggio, che ha visto ospite lo stesso Mech insieme a Rosanna Massarenti di Altroconsumo e ad Andrea Ghiselli, dirigente di ricerca del CRA (Centro di Ricerca per gli Alimenti e la …

Continua »

Carne Halal in 185 fast food inglesi della catena Subway. Eliminati dai menù prosciutto e bacon. Dura reazione da parte dell’opinione pubblica

In Gran Bretagna, 185 ristoranti della catena di fast food Subway hanno eliminato dal menù il prosciutto e il bacon, sostituendoli con carne di tacchino. D’ora in poi questi negozi serviranno solamente carne certificata Halal dalle autorità religiose islamiche, cioè rispettosa dei principi e delle regole della religione musulmana (durante la macellazione gli animali devono dissanguare completamente senza essere stati …

Continua »

I ristoranti americani dovranno indicare le calorie dei pasti. La legge entrerà in vigore presto, ma le polemiche non si placano

Si avvicina la decisione finale sulla nuova legge negli USA relativa all’indicazione delle calorie dei pasti. Il testo definitivo è stato mandato nei giorni scorsi dalla Food and Drug Administration alla Casa Bianca per la firma presidenziale e, salvo modifiche dell’ultima ora, dovrebbe entrare in vigore al massimo entro la fine di quest’anno, ma probabilmente prima.   In questi mesi …

Continua »

Trovata nelle fibre una molecola contro la fame che quando arriva al cervello invia un messaggio di sazietà

“Acetato” è  il nome della molecola rilasciata quando transitano nell’intestino alimenti contenenti fibre. La pcaratteristica di questa molecola è di allertare il cervello comunicando il raggiungimento di un certo livello di sazietà. Lo ha scoperto uno studio, pubblicato dalla rivista Nature Communications, condotto in Gran Bretagna da ricercatori dell’Imperial College London e del Medical Research Council. La ricerca è stata …

Continua »

La sana alimentazione costa troppo: i cittadini britannici pur volendo mangiare meglio ricorrono a cibi pronti per ridurre i costi

Due terzi dei cittadini britannici vorrebbero adottare una sana alimentazione, ma il 42% di questi dice di non poterlo fare, perché costa troppo. Per risparmiare, molti scelgono cibi già pronti anche se sanno che possono contenere quantità più elevate di grassi saturi e di sale. Il forte aumento dei prezzi dei generi alimentari, registrato in Gran Bretagna negli ultimi cinque …

Continua »
zucchero

Polemica in Messico per le etichette di alimenti e bevande, le nuove indicazioni potrebbero favorire il diffondersi di obesità e diabete

Il Messico, con il suo record mondiale del tasso di obesità della popolazione, ha adottato un nuovo sistema di etichettatura degli alimenti suscitando reazioni forti da parte di nutrizionisti ed esponenti del mondo sanitario. Il nuovo sistema, denunciato come ingannevole, favorirebbe ancor più il diffondersi dell’obesità e del diabete. Le nuove regole stabiliscono che la quantità di zucchero e di …

Continua »
sale saliera

In UK la riduzione di sale ha permesso la diminuzione di attacchi cardiaci e ictus del 40%. L’assunzione media giornaliera è ancora alta

Negli ultimi dieci anni, il consumo medio giornaliero di sale in Inghilterra è diminuito di 1,4 grammi, pari al 15%, e questo probabilmente ha avuto un ruolo chiave nella riduzione del 40% degli attacchi cardiaci e di ictus, registrata nello stesso periodo. Tradotto in numeri, si sono prevenuti circa 18.000 ictus e attacchi cardiaci, metà dei quali sarebbero stati fatali. …

Continua »

Agricoltura biologica: negli Stati Uniti cresce, ma è ancora un settore riservato a pochi

Il Dipartimento dell’agricoltura statunitense (USDA) ha diffuso i dati aggiornati sull’agricoltura biologica negli Usa, da cui emerge come quello del biologico, seppur in espansione, sia ancora un settore di nicchia. Nel 2013 il biologico ha registrato vendite al dettaglio pari a 35 miliardi dollari, a fronte di vendite alimentari complessive superiori a mille miliardi di dollari. Le aziende agricole statunitensi …

Continua »

Integratori alimentari: negli USA servono più controlli e regole severe per la commercializzazione

Oltre la metà degli statunitensi maggiorenni fa uso di integratori alimentari, con una spesa annua superiore ai 32 miliardi di dollari. Sul mercato si trovano più di 85.000 combinazioni di vitamine, minerali, vegetali, aminoacidi, probiotici e altri ingredienti utilizzati negli integratori alimentari, che secondo una legge del 1994 sono ritenuti sicuri sino a prova contraria.   La Food and Drug …

Continua »