Home / Nutrizione (pagina 30)

Nutrizione

Italia in testa nel consumo europeo di integratori alimentari di origine botanica. Ultima posizione per la Finlandia, dove solo il 9,6% delle persone consumano queste sostanze. Gingko, enotera e carciofo sono i più diffusi

Il 18,8% degli europei utilizza almeno un integratore alimentare a base di ingredienti botanici. La stima viene da uno studio, che ha coinvolto 2.359 partecipanti ed è stato pubblicato dalla rivista PLOS ONE, che ha indagato l’utilizzo di questi integratori in sei paesi europei: Finlandia, Germania, Gran Bretagna, Italia, Romania e Spagna.   La percentuale di persone che utilizzano integratori …

Continua »

Cos’è la carne bovina sostenibile? Pubblicato il documento promosso da McDonald’s con le linee guida e i princìpi da rispettare negli allevamenti

Due mesi fa McDonald’s ha annunciato che dal 2016 inizierà a utilizzare carne bovina sostenibile, con l’obiettivo di acquistare, in un futuro non ben definito, tutta la carne con queste caratteristiche. Cosa si dovesse intendere per bovino sostenibile rimaneva un mistero. I principi guida per gli allevatori e i trasformatori della carne bovina sostenibile sono infatti in via di elaborazione …

Continua »

In Gran Bretagna, bambini bombardati dalla pubblicità di junk food tra le otto e le nove di sera

In Gran Bretagna i piccoli telespettatori sono bombardati da pubblicità di junk food nei programmi a loro specificamente dedicati tra le 20 e le 21, ossia nella fascia televisiva di maggior ascolto familiare e di più alta presenza di bambini davanti allo schermo. Un quarto delle pubblicità riguarda prodotti alimentari e almeno undici spot l’ora promuovono cibi non salutari da …

Continua »

Meno take away, meno obesi: limitare la diffusione dei ristoranti da asporto potrebbe aiutare a prevenire l’obesità

In Gran Bretagna, nell’ultimo decennio, la spesa per cibi consumati fuori casa è aumentata del 29%. Contestualmente, sono proliferati i take away e i negozi che vendono cibi caldi. Alcuni studi hanno cercato di verificare se l’esposizione ai negozi di cibi pronti ha un’influenza sulla dieta e il peso corporeo, ma l’attenzione degli studiosi si era sinora concentrata sulle zone …

Continua »

Negli Stati Uniti, l’11% delle persone che va al pronto soccorso per consumo di energy drink viene ricoverato in ospedale

Nel 2011, 20.783 persone dai dodici anni in su sono andate al pronto soccorso dopo aver bevuto una quantità elevata di energy drink, per problemi legati all’alto contenuto di caffeina. Di queste l’11% è stata ricoverato in ospedale. Più precisamente, è stato ricoverato il 12% delle 12.131 persone che avevano consumato solo energy drink e l’8% delle 8.652 persone che …

Continua »

In Europa nel 2012 ci sono stati più di 55.000 casi infezioni da alimenti e 41 morti. La campylobatteriosi è la patologia più segnalata

Nel 2012, nell’Unione europea ci sono stati oltre 5.300 focolai di infezioni causate da alimenti, che hanno colpito  55.453 persone, con 5.118 ricoveri in ospedale e 41 morti. È quanto emerge dalla relazione annuale sulle zoonosi e sui focolai infettivi di origine alimentare, presentata dall’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) e dal Centro europeo per la prevenzione e il …

Continua »

I bambini consumano troppo sale: presente soprattutto nei prodotti industriali come pane e cereali. Aumentano i rischi per la salute

I bambini inglesi, e in generale tutti i bambini dei paesi più sviluppati che hanno un’alimentazione basata anche su cibi industriali, assumono troppo sodio, predisponendosi così fin da piccoli all’ipertensione, all’obesità e ad altri disturbi metabolici. Eppure basterebbe aggiungere meno sale ad alcuni degli alimenti più comuni come il pane e i cereali per la colazione, perché lì si annida …

Continua »

In Arabia Saudita si vietano gli energy drink in ristoranti e mense di organizzazioni governative. Stop pure alla pubblicità

Il governo dell’Arabia Saudita ha deciso di vietare la vendita di energy drink in tutti i ristoranti e le mense di organizzazioni governative, di strutture scolastiche e sanitarie, di club sportivi pubblici e privati. È stato anche deciso il divieto assoluto di pubblicità e di promozione degli energy drink sulla stampa, alla radio, in tv e con qualsiasi altro mezzo. …

Continua »

Dimezzare il consumo di zucchero nella dieta, è l’indicazione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità che propone nuove linee guida

Per raccogliere osservazioni sulla proposta di nuove linee guida contenenti le raccomandazioni per limitare il consumo di zuccheri, l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha avviato una consultazione pubblica, che terminerà il 31 marzo. L’obiettivo è quello di ridurre i problemi collegati all’obesità e alle carie dentali.   Le attuali linee guida, che risalgono al 2002, raccomandano che gli zuccheri siano …

Continua »

Comportamenti a rischio per chi consuma energy drink: alcol, fumo e guida pericolosa sono le pessime abitudini associate. I ragazzi spesso non conoscono le conseguenze

I giovani consumatori abituali di energy drink sono più propensi degli altri ad assumere comportamenti a rischio quali il fumo, il consumo di alcol, la guida in condizioni alterate. Questa osservazione di per sé non è sufficiente per stabilire un nesso di causa-effetto, ma secondo gli autori dello studio pubblicato su Preventive Medicine, merita comunque un approfondimento.   Lo studio …

Continua »

Allergie alimentari: raddoppiate in 23 anni negli afro-americani. Lo studio ha coinvolto più di 400.000 bambini tra il 1988 e il 2011

Le allergie alimentari tra i bambini statunitensi stanno aumentando, in particolare tra quelli di colore, dove si è registrato quasi un raddoppio negli ultimi 23 anni. Lo rileva uno studio pubblicato dalla rivista Annals of Allergy, Asthma and Immunology. Lo studio ha analizzato i casi di 452.237 bambini fra il 1988 e il 2011, riscontrando un tasso di aumento delle …

Continua »

Per prevenire i disturbi cardiovascolari non servono integratori alimentari ma una dieta equilibrata

Per prevenire i disturbi cardiovascolari non ci sono sufficienti prove scientifiche che attribuiscono un ruolo agli  integratori alimentari a base di vitamine e  minerali. Per la maggior parte delle persone, il modo migliore di assumere sostanze nutritive essenziali è adottare una dieta equilibrata. Un’alimentazione ricca di frutta, verdura, cereali integrali, frutti di mare e prodotti lattiero-caseari privi o a basso …

Continua »

Una campagna del governo britannico, per una sana alimentazione, offre buoni sconto per junk food

Una campagna per incentivare una sana alimentazione promossa dal governo inglese, attraverso Public Health England, e finanziata con soldi pubblici, è finita nel mirino dei social network. L’accusa è di fare pubblicità gratuita ad aziende produttrici di junk food, promuovendo bibite gassate, risotti precotti e verdura in scatola. La campagna, lanciata il mese scorso, fa parte dell’iniziativa Change4Life, per uno stile …

Continua »
bambino sovrappeso

Il tasso di obesità infantile è in calo negli USA grazie ad una migliore qualità delle mense negli asili e ai programmi di attività fisica

Secondo uno studio dei Centers for Disease Control and Prevention, pubblicato dal Journal of the American Medical Association, nell’ultimo decennio il tasso di obesità infantile statunitense tra i due e i cinque anni è calato del 43%, passando dal 14% del 2003-2004 a poco più dell’8% nel 2011-2012. La diminuzione più significativa è avvenuta nell’ultimo biennio, in cui si è …

Continua »
bambini colazione succo

Mense scolastiche, al via un questionario del Ministero della salute per migliorare il servizio e fornire nuove linee di indirizzo

Il Ministero della salute e quello dell’istruzione hanno predisposto un questionario on line per le mense scolastiche. L’indagine rappresenta un importante momento nello sviluppo delle politiche gestionali e verrà utilizzata come strumento conoscitivo per interventi diretti o indiretti utili a contrastare obesità e sovrappeso nei bambini e nei ragazzi. La ristorazione scolastica deve divenire un momento di educazione alimentare; a tale …

Continua »