Home / Nutrizione (pagina 2)

Nutrizione

Nel Regno Unito, Nestlé ridurrà del 10% lo zucchero nei cereali da colazione entro il 2018. Secondo il governo britannico è un buon esempio ma non basta

In Gran Bretagna, entro la fine del 2018 Nestlé ridurrà del 10%, rispetto ai livelli del 2015, la quantità media di zucchero nei propri cereali da colazione. L’obiettivo non riguarderà i singoli prodotti ma il loro insieme e sarà raggiunto attraverso una loro riformulazione combinata con un aumento della quota dei prodotti con quote di zucchero più basse. Nestlé UK …

Continua »
insalata donna mangiare

La dieta della longevità non è quella che mima il digiuno, quella iperproteica di Dukan o la paleolitica, ma quella del buon senso. I consigli di un esperto all’incontro dell’ISS

Negli ultimi anni sembra essersi scatenata una grande attenzione verso l’alimentazione e il benessere psico-fisico e questo ha contribuito al successo di regimi dietetici bizzarri e talvolta estremi. Gli scaffali delle librerie sono pieni di manuali che trattano di alimentazione, i programmi televisivi in cui si parla di buona cucina sono sempre più numerosi, e molti negozi di abbigliamento dedicano …

Continua »

La lotta al sovrappeso e all’obesità infantili devono diventare una priorità dell’Ue. Pubblicate le conclusioni dei ministri della salute europei

La lotta al sovrappeso e all’obesità infantili dovrebbero diventare una priorità dell’Unione europea. Alcuni tra gli obiettivi saranno di ridurre la commercializzazione destinata a bambini e adolescenti di alimenti ad alto valore energetico, ricchi di sale, zuccheri, grassi saturi o acidi grassi trans, o altrimenti contrari agli orientamenti nazionali o internazionali in materia di nutrizione, nonché contrastare gli stili di …

Continua »

Bevande light: si accumulano gli studi sui possibili rischi, ma le prove sono lontane dall’essere definitive. Servono studi più rigorosi

Negli ultimi anni si è accumulato un certo numero di studi che indicano come le bevande gassate ‘light’ o ‘zero’ non siano migliori per la salute rispetto alle versioni iperzuccherate. Il Fatto Alimentare ne ha già parlato diffusamente. Recentemente, un articolo di Consumer Reports ha ripercorso la storia di tutto quello che sappiamo (e quello che non sappiamo) degli effetti …

Continua »

Il cioccolato crea dipendenza? Ne parla in un articolo di Günther Karl Fuchs su Papille Vagabonde

Il cioccolato crea dipendenza? Il quesito è molto interessante e gli appassionati ogni tanto ne parlano volentieri.   Il  food blogger Günther Karls Fuchs di Papille Vagabonde propone un punto di vista molto  interessante che vi proponiamo. La maggior parte delle persone crede che l’atto del mangiare sia un comportamento cosciente e volontario e chiunque con lo sforzo della volontà, …

Continua »

Master in Alimentazione e dietetica applicata: al via la quarta edizione, da novembre all’Università degli studi di Milano-Bicocca

Il prossimo 10 novembre inizierà la quarta edizione del Master di II livello in “Alimentazione e dietetica applicata (ADA)” promosso dal dipartimento di medicina dell’Università degli studi di Milano-Bicocca. Il corso ha lo scopo di fornire a laureati di diverse discipline scientifiche le competenze necessarie per perfezionarsi nel campo della nutrizione umana e delle scienze dietetiche. In particolare, il corso …

Continua »

Aggiornamento sull’obesità degli adulti nei paesi dell’Ocse. Italia terz’ultima, tasso stabile nell’ultimo decennio ma previsto in crescita

Nell’ultimo decennio, il tasso di obesità della popolazione italiana al di sopra dei 15 anni d’età si è stabilizzato, ma da qui al 2030 potrebbe salire dal 9,8%, registrato nel 2015, al 13%. Lo afferma l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse), che ha pubblicato il rapporto Obesity update 2017, frutto di una ricerca sulla situazione dell’obesità nei 35 …

Continua »

Viole, rose, nastrurzi e tanti altri…I fiori commestibili trovano spazio sulle tavole dei ristoranti e nella grande distribuzione

I fiori commestibili non sono una novità. Alcuni li consideriamo ortaggi, come carciofi, cavolfiori o fiori di zucca, ma è dai tempi degli antichi romani che le corolle profumate sono utilizzate per aromatizzare e decorare le vivande. L’aspetto nuovo è che oggi violette e petali di rose non sono più appannaggio esclusivo delle tavole dei grandi chef, ma si trovano sui …

Continua »

Merendine: gli italiani le amano ma sono troppo zuccherate e formulate per essere irresistibili. I risultati di un’indagine e il commento della nutrizionista

Gli italiani amano le merendine confezionate: quattro adulti su 10 le consumano regolarmente, in media due volte a settimana, e otto su 10 le danno ai propri figli, due-tre volte a settimana. Sono i risultati di un’indagine commissionata a Doxa dall’Aidepi (Associazione delle industrie del dolce e della pasta). Considerando che quando rispondiamo a un questionario non siamo sempre sinceri, …

Continua »

Oltre due miliardi di persone obese o in sovrappeso nel mondo. Quattro milioni di decessi nel 2015 per malattie correlate

A livello mondiale, sono oltre due miliardi le persone obese o in sovrappeso che soffrono di problemi di salute correlati a questa condizione ed è in crescita la percentuale dei decessi, che nel 2015 sono stati quattro milioni, di cui il 40% ha riguardato persone che erano riuscite a dimagrire, raggiungendo un indice di massa corporea inferiore a quello che …

Continua »

Usa, diminuisce il sodio negli alimenti confezionati ma è ancora troppo. Tra il 2000 e il 2014 una riduzione del 12%

Secondo uno studio condotto da ricercatori della statunitense University of North Carolina, negli ultimi quindici anni il consumo di sodio contenuto negli alimenti confezionati negli Usa è diminuito significativamente, ma gli americani assumono ancora troppo sale. I ricercatori hanno studiato un campione nazionale di oltre 170.000 famiglie, aderenti al Nielsen Homescan Consumer Panel, che tra il 2000 e il 2014 …

Continua »

Microbi e alimentazione: tutti i segreti dei batteri che vivono nel nostro intestino e come variano in funzione della dieta. Gli additivi potrebbero creare problemi per la salute

Numerose ricerche hanno ormai dimostrato che il nostro organismo accoglie miliardi di batteri, che non sono semplici “ospiti” ma hanno un forte impatto sulla salute, anche in modi inaspettati. Si parla di solito di microbioma, o di microbiota. Quest’ultimo termine è più preciso quando si intende l’insieme dei microrganismi, mentre il microbioma indica piuttosto i geni (il genoma) degli organismi …

Continua »

Pasta: calano i consumi e cambiano i gusti. Una ricerca di Mintel evidenzia la crescita del bio e del senza glutine

Tra il 2011 e il 2015, le vendite di pasta in Italia sono calate, facendo registrare una riduzione pari a -2%. Il  consumo medio pro capite annuale  è passato dai 17 kg del 2011 ai 15,2 del 2016. Lo indica una ricerca dell’agenzia Mintel, secondo cui il 23% degli italiani dichiara di limitare il consumo di pasta per motivi di …

Continua »
bambini colazione succo

Niente succhi di frutta nel primo anno di vita. Lo prevedono le nuove linee guida dei pediatri statunitensi. Meglio la frutta fresca

I succhi di frutta non offrono alcun beneficio nutrizionale ai bambini al di sotto di un anno di età e quindi non dovrebbero far parte della dieta. Lo afferma l’American Academy of Pediatrics, che ha rivisto le linee guida datate  2001. Il testo precedente sconsigliava di dare succhi di frutta fino ai sei mesi di età, adesso questo intervallo è …

Continua »