Home / Tecnologia e Test / Amazon punta sull’alimentare utilizzando una tecnologia di origine militare. Cibi pronti a buon prezzo, senza ricorrere alla surgelazione

Amazon punta sull’alimentare utilizzando una tecnologia di origine militare. Cibi pronti a buon prezzo, senza ricorrere alla surgelazione

Il gigante dell’e-commerce Amazon vuole entrare con decisione nel mercato alimentare e, dopo l’acquisto della catena di supermercati salutisti Whole Foods, sta esplorando la possibilità di applicare su scala commerciale una tecnologia di conservazione senza refrigerazione dei cibi pronti, sviluppata inizialmente per l’esercito americano. Secondo quanto riferisce l’agenzia Reuters, l’obiettivo è di avviare la consegna dei nuovi piatti pronti entro un anno.

La tecnologia a cui sta guardando Amazon è denominata MATS (Microwave Assisted Thermal Sterilization), è stata sviluppata dalla Washington State University ed ora sta per essere portata sul mercato da 915 Labs, una start up con sede a Denver.

Amazon
Amazon vuole entrare con decisione nel mercato alimentare

Come spiega 915 Labs sul proprio sito, con la tecnologia MATS, gli alimenti confezionati vengono immersi in acqua calda pressurizzata e riscaldati con un’energia a microonde a una frequenza di 915 megahertz, il che consente di eliminare in pochi minuti gli agenti patogeni e i microorganismi nocivi. In questo modo, gli alimenti possono essere tenuti sugli scaffali fino a un anno, senza che perdano gusto e consistenza originari, senza ricorrere alla surgelazione, riducendo così costi di trasporto e conservazione e quindi il loro prezzo finale. La tecnologia MATS, inoltre, non utilizza additivi artificiali e aggiunta di sale.

© Riproduzione riservata

sostieni

Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal). Clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare 2017.  Clicca qui

  Beniamino Bonardi

Beniamino Bonardi

Guarda qui

Test robot da cucina di Altroconsumo: Bimby è ancora una volta il migliore, seguito da Moulinex e da Silvercrest di Lidl

Anche quest’anno Altroconsumo mette alla prova i robot da cucina con funzione cottura, conosciuti da …

3 Commenti

  1. Sembrerebbe una cosa positiva per i costi e la salute, o no?

  2. Il commercio come lo conoscevamo è sulla via del tramonto e questi sistemi gli daranno il colpo di grazia. Ma nello specifico si tratta di processi che non nocivi per la salute e graditi ai nostri portafogli di consumatori ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *