Home / Supermercato / Galassia,U2 supermercato, Panorama, Iper ed Esselunga: la classifica di Altroconsumo per risparmiare sulla spesa

Galassia,U2 supermercato, Panorama, Iper ed Esselunga: la classifica di Altroconsumo per risparmiare sulla spesa

Come ogni anno a fine settembre Altroconsumo presenta l’indagine sui prezzi nei supermercati, condotta visitando quasi mille punti vendita situati in 61 città. L’esito di questo lavoro è una classifica delle insegne più convenienti.

Quest’anno il migliore posizionamento è stato assegnato  a Galassia, seguito da: U2 Supermercati (gruppo Unes), Panorama, Iper ed Esselunga che rispetto all’insegna prima in classifica hanno listini più cari dell’1-2 %. 

C’è poi un secondo gruppo degli inseguitori  composto da: Iper Simply, Ipercoop, Leclerq Conad, Auchan, Pam, Iperfamila, Bennet e Alì, con listini più cari rispetto a Galassia variabili dal 3 al 4%. In fondo alla classifica troviamo: Tigre Maxitigre, Superbasko, U! come tu mi vuoi, Supermercati Gulliver, Despar, Di Meglio e Billa, dove lo scontrino si appesantisce dal 9 al 12%.

Un  dato interessante emerso dall’inchiesta è l’incidenza delle promozioni sui listini. Secondo Altroconsumo le offerte a prezzi scontati sui prodotti di marca consentono un risparmio del 23% circa, che lievita al 38% quando l’offerta riguarda un prodotto con il marchio del supermercato.

Per correttezza va detto che il paniere preso come riferimento è composto esclusivamente da prodotti di marca confezionati.  I valori riportati nelle tabelle sono indici, questo vuol dire che il negozio più economico ha un valore pari a 100 mentre gli altri che applicano listini più cari hanno indici superiori. Per esempio,  l’indice  105 vuol dire che  la spesa in quel negozio  costa il 5% in più rispetto al punto vendita con indice 100.

 

 

NOME DEL SUPERMERCATO E  INDICE  DI CONVENIENZA
Galassia 100

U2 Supermercati, Panorama, Iper, Esselunga

101-102

Iper Simply, Ipercoop, Leclerq Conad, Auchan, Pam, Iperfamila, Bennet e Alì

103 -104

Tigre  Maxitigre, Superbasko, U! come tu mi vuoi, Supermercati Gulliver, Despar, Di Meglio, Billa

109-112

 

 Milano

La classifica nazionale è importante, ma nelle grandi città quando la gente  fa la spesa sceglie i punti vendita situati nel quartiere o vicino a casa. Per questo motivo la rivista propone una classifica per ognuna delle 61 località visitate. Un elemento che balza subito all’occhio è che i supermercati della stessa catena non adottano il medesimo listino. Questa anomalia è solo apparente, perchè  i prezzi di un punto vendita  sono stabiliti in base alla concorrenza. Se il supermercato è l’unico del quartiere,  oppure è localizzato nel centro cittadino i listini in genere lievitano,  mentre quando nella zona ci sono tre-quattro insegne, il quartiere è periferico e nei paraggi c’è un hard discount allora i prezzi scendono.

A Milano quest’anno sono stati visitati 37 supermercati.

Il primato della convenienza spetta a  U2 Supermercato di via Trilussa a Quarto Oggiaro che condivide il primo posto con Esselunga di via Palizzi  situato nello stesso quartiere. Il gruppo degli inseguitori è formato da Iper di via Eugenio Curiel a Rozzano, Esselunga di via Missaglia, Ipercoop di viale Umbria, PAM di via Padova, Esselunga di via Feltre, Simply di via Traversi, Iper di via Don Luigi Palazzolo e Simply   di via Stelvio, dove la spesa costa fino al 2% in più.

In fondo alla classifica troviamo: Billa di via Palmanova e Punto Sma di  via Mancini e via Piranesi, in questi supermercati l’aggravio del listino oscilla dal 16 al 17%.

Roberto La Pira

Foto:Photos.com

 

NOME DEL SUPERMERCATO INDICE DI CONVENIENZA

U2 SUPERMERCATO via Trilussa

100

ESSELUNGA via Filippo Palizzi

100

IPER via Eugenio Curiel (Rozzano)

101

ESSELUNGA via Dei Missaglia, 61 a

102

IPERCOOP viale Umbria

102

PAM via Padova

102

ESSELUNGA via Feltre

102

SIMPLY via Antonio Traversi

102

IPER via Don Luigi Palazzolo

102

SIMPLY via Stelvio

102

CARREFOUR viale Milanofiori (Assago)

103

IL GIGANTE viale Margherita De Vizzi  (Cinisello Balsamo)

103

AUCHAN via Panfilo Castaldi (Cinisello Balsamo)

103

COOP via Arona

104

PAM via Vincenzo Foppa

104

IPERCOOP via Quarenghi

104

ESSELUNGA piazza Ovidio 

104

CARREFOUR strada provinciale (Carugate)

105

SIMPLY viale Corsica

106

SIMPLY viale Monza

106

IL GIGANTE via Cascina Venina (Assago)

106

COOP via Derna

106

U! COME TU MI VUOI via Vallazze

106

IPER SIMPLY via Pompeo Mariani

107

CARREFOUR MARKET via Benedetto Spinoza

108

U! COME TU MI VUOI piazzale Damiano Chiesa

108

CARREFOUR MARKET viale Monza,

108

COOP viale Fratelli Zoia

109

CARREFOUR MARKET corso Lodi

109

BILLA via dei Missaglia

110

CONAD via Bernardo Quaranta

112

CONAD via Bovisasca

112

BILLA viale Ergisto Bezzi 

112

CONAD via Francesco Gonin

113

PUNTO SMA via Lodovico Mancini

116

BILLA via Palmanova

116

PUNTO SMA via Piranesi

117

Altri articoli sulla convenienza  dei supermercati di Roma

Roma: Altroconsumo fa la classifica dei supermercati, in testa Doc e Panorama A Roma la classifica sui supermercati più convenienti pubblicata dal mensile Altroconsumo a fine settembre colloca al primo posto …

.

 

Guarda qui

Milano: come risparmiare 1.000 € al supermercato. La classifica di Altroconsumo vede in testa Esselunga, seguito da Auchan. Male Carrefour

Tra i dieci supermercati più convenienti di Milano nove fanno parte della catena Esselunga. È …

3 Commenti

  1. Volevo segnalare il supermercato Eurospin, che non vedo comparire nella lista. Trovo che abbia un ottimo rapporto qualità prezzo, sopratutto per il reparto del fresco. è un discount, ma a parità di altri discout è nettamente superiore.
    io lo frequento ormai da anni e il risparmio è notevole.
    Stefano Battisti

  2. Anche i Prix e i Dico sono molto convenienti ed ormai una realtà in larga parte del territorio nazionale.

  3. Per me ormai i supermercati sono da considerarsi estinti non sono più concorrenziali con i piccoli negozi,perchè ormai con le tessere riescono a veicolare i consumi dove vogliono e alla fine del mese o sicambia supermercato tutti i giorni oppure non conviene più andarci.Ho provato a cambiare e mi sono trovato meglio.